Atalanta, altro scatto-Champions: Udinese battuta 3-2 e terzo posto blindato - BergamoNews
Serie a

Atalanta, altro scatto-Champions: Udinese battuta 3-2 e terzo posto blindato fotogallery

Muriel e Zapata trascinano i nerazzurri a -2 dal Milan, secondo in classifica

Non si ferma la corsa-Champions dell’Atalanta che al Gewiss Stadium batte anche l’Udinese e si conferma terza forza del campionato.

Per i nerazzurri si tratta della terza vittoria consecutiva dopo il ko di San Siro datato 8 marzo, la settima partita vinta delle ultime otto: un ruolino di marcia parecchio positivo.

Contro i friulani i ragazzi di Gasperini si sono però complicati un po’ troppo la vita, facendo rientrare i bianconeri in partita due volte per delle distrazioni difensive evitabili.

A trascinare i nerazzurri sono stati ancora loro, i due colombiani. Muriel, soprattutto, che ha giocato solo il primo tempo ma ha messo la firma in modo decisivo sulla vittoria della Dea con due gol (19′ e 43′), uno più bello dell’altro.

Nella ripresa Zapata (61′) ha chiuso i giochi, mandando a distanza l’Udinese che si era fatta sotto al 44′ con una rete di Pereyra (che aveva segnato anche nell’1-1 dell’andata).

Stryger Larsen ha dato un senso al finale di gara con il gol segnato al 71′, ma l’Atalanta ha chiuso senza correre altri rischi.

L’Atalanta sale a quota 58, a -2 dal Milan secondo in classifica fermato in casa dalla Sampdoria.

Ora i nerazzurri torneranno in campo domenica 11, alle 20.45, contro la Fiorentina.

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it