Soddisfazione degli artigiani per la visita di Fontana alla Fiera di Bergamo - BergamoNews
Confartigianato bergamo

Soddisfazione degli artigiani per la visita di Fontana alla Fiera di Bergamo

Giambellini, presidente di Confartigianato Imprese Bergamo, fin dall’inizio ha guidato e coordinato questo esercito di imbianchini, muratori, cartongessisti, idraulici ed elettricisti, che nel tempo hanno trasformato il complesso da esposizione fieristica, in ospedale d’eccellenza, in centro tamponi e per finire in uno dei principali centri massivi per la campagna vaccinale

Grande soddisfazione del presidente di Confartigianato Imprese Bergamo Giacinto Giambellini, per la visita, nel pomeriggio del 2 aprile, del presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, insieme all’assessore bergamasco Claudia Terzi, accompagnati dal direttore generale Asst Papa Giovanni XXIII Maria Beatrice Stasi, alla Fiera di Bergamo, dove in questi giorni gli artigiani volontari stanno riordinando il padiglione A per trasformarlo nel nuovo hub vaccinale al servizio della comunità.

Giambellini che fin dall’inizio ha guidato e coordinato questo esercito di imbianchini, muratori, cartongessisti, idraulici ed elettricisti, che nel tempo hanno trasformato il complesso da esposizione fieristica, in ospedale d’eccellenza, in centro tamponi e per finire in uno dei principali centri massivi per la campagna vaccinale rivolta alla popolazione, ha accolto i complimenti del presidente della regione, ricordando che “Ancora una volta quando c’è bisogno, gli artigiani ci sono e rispondono volentieri alla chiamata con la propria opera di alta professionalità e qualità. L’amore per il proprio territorio è nel dna di ogni artigiano così come l’orgoglio di “fare bene” il proprio lavoro ogni giorno, e la capacità di buttare il cuore oltre l’ostacolo, in particolare quando c’è in gioco la salute della propria comunità”.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it