Quantcast
Coppa del Mondo, quinto posto per Luca Tomasoni nell'individual race di Madonna di Campiglio - BergamoNews
Sci alpinismo

Coppa del Mondo, quinto posto per Luca Tomasoni nell’individual race di Madonna di Campiglio

Il 18enne di Castione della Presolana ha completato la prova dedicata agli Under 20 in 1h29'09”, terminando con 2'47" di ritardo dall'austriaco Paul Verbnjak

Il primo podio in Coppa del Mondo è sfuggito a Luca Tomasoni per poco meno di due minuti.

Il 18enne di Castione della Presolana ha infatti concluso in quinta posizione l’individual race di Madonna di Campiglio, ultimo appuntamento del massimo circuito mondiale.

Reduce dall’ottavo posto nella vertical race, l’alfiere dello Sci Club Presolana – Monte Pora ha completato la prova dedicata alle Under 20 in 1h29’09”, distante 2’47” dall’austriaco Paul Verbnjak.

Le nevi delle Dolomiti di Brenta hanno però consegnato un importante verdetto alla Nazionale Italiana di sci alpinismo.

La località trentina ha infatti ospitato il trionfo di Robert Antonioli che, complice la sesta posizione nella competizione, si è aggiudicato la classifica generale fra i senior.

Chiamato a salvaguardare l’esiguo vantaggio su Thibault Anselmet, il 30enne valtellinese ha sfruttato la giornata no del transalpino concludendo la propria stagione con 764 punti.

A festeggiare all’ombra dell’Adamello è stato anche Matteo Eydallin che si è imposto con quasi un minuto di vantaggio su Davide Magnini conquistando così la sfera di cristallo nella specialità.

In chiave bergamasca buona prestazione per William Boffelli che ha concluso la propria annata con un decimo posto.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it