Campionati Italiani, bronzo sfiorato per Matteo Bendotti nella combinata alpina - BergamoNews
Sci alpino

Campionati Italiani, bronzo sfiorato per Matteo Bendotti nella combinata alpina

Il 19enne di Castione della Presolana ha terminato la competizione in quarta posizione, distante soli ventidue centesimi dal titolo assegnato ex aequo a Federico Paini e Giovanni Franzoni

Si sono conclusi con una medaglia di legno, ma soprattutto con una grande dose di fiducia i Campionati Italiani per lo sci alpino bergamasco.

Matteo Bendotti ha infatti sfiorato il podio nella combinata alpina svoltasi sulle nevi di Santa Caterina Valfurva mancando soltanto per otto centesimi la medaglia di bronzo.

Ottavo nel supergigante tricolore, il 19enne di Castione della Presolana ha recuperato quattro posizioni nella manche di slalom speciale complice anche i forfait del neo-campione tricolore Emanuele Buzzi e di Dominik Paris, oltre che all’errore di Christof Innerhofer.

In grado di sfruttare le proprie doti fra i pali stretti, il portacolori delle Fiamme Oro Moena ha avuto modo di scatenarsi tagliando il traguardo valtellinese in 1’09”75, distante soli 22 centesimi dal titolo assegnato ex aequo a Giovanni Franzoni e Federico Paini.

Lo slalom ha offerto possibilità di risalire la graduatoria anche a Filippo Della Vite, in grado di guadagnare dalla ventiquattresima alla settima posizione.

In campo femminile discorso simile per Ilaria Ghisalberti che si è fermata a quattro piazze recuperate, terminando così all’ottavo posto la combinata vinta da Francesca Marsaglia.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it