• Abbonati
Bassa

Romano di Lombardia, tre arresti per spaccio

I militari dell'Arma di Romano di Lombardia, hanno controllato gli occupanti dell’autovettura BMW su cui viaggiavano i tre uomini

Proseguono incessanti i controlli volti a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti in pianura bergamasca.

I carabinieri di Treviglio nel pomeriggio di venerdì 26 marzo hanno arrestato il 33enne E.N.E., il 23enne E.I. ed il 23enne Y.H., tutti pluripregiudicati di origine marocchina, irregolari sul territorio nazionale, poiché colti in possesso di quaranta grammi di sostanza stupefacente del tipo eroina.

I militari dell’Arma di Romano di Lombardia, a seguito di un mirato servizio in via al Serio, hanno proceduto al controllo degli occupanti dell’autovettura BMW su cui viaggiavano i tre nordafricani e, nonostante il vano tentativo di darsi alla fuga, sono riusciti a bloccarli rinvenendo e sequestrando lo stupefacente in loro possesso.

Dopo le formalità di rito, come disposto dal Sostituto Procuratore della Repubblica di Bergamo, gli arrestati sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza del Comando Compagnia Carabinieri di Treviglio e della Tenenza di Zingonia in attesa della celebrazione del processo con rito direttissimo che si terrà nella mattinata odierna presso le aule del Tribunale di Bergamo.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI