In via don bepo vavassori

Clusone, lunedì l’inaugurazione dell’hub vaccinale al Palazzetto dello Sport

Fondamentale il ruolo dell'Accademia dello Sport per la Solidarietà, della protezione civile e dei volontari: parallelamente si prepara anche il punto vaccini di Rogno.

Apre alle 10 di lunedì 22 marzo l’hub vaccinale di Clusone: un taglio del nastro attesissimo in Val Seriana, per un centro che a regime potrà vaccinare potenzialmente fino a 1.500 persone al giorno.

La scelta alla fine è ricaduta sul palazzetto dello sport di via don Bepo Vavassori, dopo che in un primo momento sembrava tutto pronto negli spazi offerti dall’Istituto Figlie della Sapienza di via Trieste.

La gestione è affidata all’Asst Bergamo Est, ma per l’apertura è stato fondamentale il supporto dei volontari e delle associazioni.

Una su tutte l’Accademia dello Sport per la Solidarietà di Bergamo, che ha finanziato l’acquisto degli allestimenti, dai box dove verranno fatti le inoculazioni alle sedie.

“Avevamo già fatto tutto anche per la precedente sede dalle Figlie della Sapienza – commenta Giovanni Licini, anima dell’Accademia – Un grosso grazie va a Marzio Carrara della Cpz di Costa di Mezzate che ci ha messo a disposizione arredi e attrezzature. Volevamo tornare a fare qualcosa di concreto per questa terra, la Val Seriana, che è stata la prima ad essere colpita. Un anno dopo questo è un segno della nostra vicinanza a chi ha sofferto tanto”.

centro vaccinale clusone

Clusone sarà dunque il secondo hub vaccinale dell’Asst Bergamo Est, dopo Chiuduno: “A regime avremo dieci box per le vaccinazioni – sottolinea Gianluca Vecchi, direttore amministrativo dell’azienda sanitaria – Lunedì, dopo l’inaugurazione, risulteranno attive due linee. Una volta che avremo ultimato le operazioni a Clusone apriremo anche un centro vaccini a Rogno, per servire tendenzialmente l’Alto Sebino. Non sarà un vero e proprio hub, ma uno spazio procurato e messo a disposizione dai Comuni più limitato con al massimo cinque postazioni”.

Fiero dell’apertura del centro vaccinale al centro sportivo il sindaco di Clusone Massimo Morstabilini: “Per noi è un grande giorno, che attendevamo da un po’ – racconta con orgoglio – Un segnale positivo che arriva a tutti i nostri cittadini, per una campagna vaccinale che ci porterà a sconfiggere il virus. Siamo arrivati a questo risultato grazie a un’intensa collaborazione e grazie anche al ruolo e all’impegno della protezione civile. Senza dimenticare i preziosissimi volontari, già quasi 200 quelli che hanno aderito. Una mobilitazione generale che ben racconta lo spirito di unione e comunità di intenti in questa battaglia. Lunedì partiamo con due linee, con vaccino Moderna per la fascia over 80: poi pian piano integreremo con gli altri che ci verranno messi a disposizione”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI