Coppa Italia, a Tarvisio bronzo per Maria Eugenia Boccardi nella 10 km in tecnica classica - BergamoNews
Sci di fondo

Coppa Italia, a Tarvisio bronzo per Maria Eugenia Boccardi nella 10 km in tecnica classica

La portacolori dell'Underup Ski Team Bergamo ha chiuso la propria prova con 1'10" di ritardo da Ilaria Debertolis

Le nevi di Tarvisio hanno riservato piacevoli sorprese per l’Underup Ski Team Bergamo.

La formazione di Parre ha infatti conquistato il podio nella 10 chilometri femminile in tecnica classica grazie a un’ottima prestazione di Maria Eugenia Boccardi.

Sotto un’intensa nevicata, la 20enne di Rovereto ha chiuso la prova tricolore in terza posizione, distante 1’10” da Ilaria Debertolis (Fiamme Oro Moena).

In grado di precedere di un secondo la compagna di squadra Michaela Patscheider, la giovane trentina è risultata al traguardo sia la miglior Under 23 che la miglior civile in gara così come il collega Luca Compagnoni.

In chiave orobica da segnalare la decima posizione di Valentina Maj (Carabinieri) che ha terminato la propria prova distante dalle migliori.

Discorso diverso per Martina Bellini (Esercito) che ha colto la top ten nell’ultima gara dell’Alpen Cup dedicata alla tecnica libera,

Sul tracciato di Pokljuka la 22enne di Clusone è apparsa in ripresa concludendo la competizione continentale al nono posto, distante 1’50″9 dalla tedesca Lisa Lohmann.

Fra le juniores va segnalato invece l’ottimo risultato di Lucia Isonni (Sci Club Schilpario) che ha colto la nona piazza nella classifica generale.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it