Mondiali Juniores, ottavo posto per Ilaria Ghisalberti nello slalom gigante femminile - BergamoNews
Sci alpino

Mondiali Juniores, ottavo posto per Ilaria Ghisalberti nello slalom gigante femminile

La 20enne di Zogno ha terminato la competizione con un ritardo di 1'64" dalla vincitrice dopo aver recuperato quattro posizioni nella seconda manche

Un’ottima seconda manche non è bastata a Ilaria Ghisalberti per aggiudicarsi la prima medaglia iridata della carriera.

La 20enne di Zogno ha infatti chiuso in ottava posizione lo slalom gigante dei Mondiali Juniores in corso a Bansko, confermando così la propria crescita fra le porte larghe.

Alcune imperfezioni commesse durante la discesa inaugurale hanno penalizzato la portacolori dei Carabinieri che ha terminato la prima fase di gara con un distacco superiore al secondo.

Con l’inversione delle trenta la giovane brembana è riuscita a recuperare quattro posizioni, chiudendo le proprie fatiche con 1”64 da Hanna Aronsson Elfmann.

La 18enne svedese ha infatti dominato la competizione, fissando il miglior parziale dopo la prima manche e riuscendo a mantenere la vetta nonostante i tentativi di recupero della norvegese Marte Monsen, attualmente al comando della classifica di specialità in Coppa Europa.

Medaglia di bronzo per la slovena Neja Dvornik, in grado di risalire la graduatoria grazie alle uscite della scandinava Hilma Loevblom, della polacca Magdalena Luczak e della croata Zrinka Ljutic.

In casa Italia buona prova sia per la romana Elena Sandulli che per la valdostana Sophie Mathiou, capaci di tagliare il traguardo bulgaro rispettivamente in quinta e decima posizione.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it