Quantcast
Trofeo Oro in Euro, successo sfiorato per Vittoria Guazzini - BergamoNews
Ciclismo femminile

Trofeo Oro in Euro, successo sfiorato per Vittoria Guazzini

La portacolori della Valcar-Travel & Service è stata superata in volata da Rachele Barbieri (Fiamme Oro)

La prima vittoria stagionale in casa Valcar-Travel & Service è sfuggita soltanto per pochi centimetri.

Vittoria Guazzini è infatti andata vicina al successo durante l’edizione 2021 del “Trofeo Oro in Euro” svoltasi nel pomeriggio di domenica 7 marzo

Costretta ad abbandonare il sogno di vestire la maglia di miglior giovane World Tour al termine delle Strade Bianche a causa di una caduta all’ultimo chilometro, la toscana guidata da Davide Arzeni ha smaltito prontamente i postumi dell’incidente tagliando il traguardo alle spalle di Rachele Barbieri.

La corsa, caratterizzata da un’andatura elevata e da diversi tentativi di fuga portati avanti dalla squadra orobica, si è decisa nel finale grazie al forcing imposto da Tatiana Guderzo durante l’ultimo passaggio al gran premio della montagna di Fortezza.

Nonostante il ritmo elevato, le formazioni delle velociste sono riuscite a rimanere davanti giocandosi così le proprie carte allo sprint.

Il treno della formazione di Bottanuco ha provato a lanciare la volata a Vittoria Guazzini, tuttavia la 20enne di Poggio a Caiano si è dovuta arrendere alla potenza della portacolori delle Fiamme Oro.

A conquistare il gradino più basso del podio ci ha pensato Laura Tomasi (Alè BTC Ljubljana), vincitrice dell’edizione 2019, mentre la brembatese Chiara Consonni (Valcar-Travel & Service) si è dovuta accontentare del quarto posto conclusivo.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI