Tra nubi e schiarite, fino a martedì - BergamoNews
Le previsioni

Tra nubi e schiarite, fino a martedì previsioni

Temperature minime in ulteriore diminuzione

Temperature scese in modo sensibile in questo weekend: Tommaso Grieco ci spiega se il calo a Bergamo proseguirà con il bollettino del Centro Meteo Lombardo.

ANALISI GENERALE

Correnti d’aria più fredda dai quadranti nord-orientali sono affluite sulla nostra regione, sfruttando il bordo orientale di un’area di alta pressione centrata sulle isole Britanniche. Fino a martedì si manterranno condizioni di variabilità, con schiarite e passaggi di nubi alte e sottili.

Domenica 7 marzo 2021

Tempo Previsto: Nella notte e al mattino cielo poco nuvoloso o velato: maggiore nuvolosità nelle valli prealpine, ma senza fenomeni. In giornata tempo stabile, con alternanza tra momenti assolati e passaggi nuvolosi alle quote medio-alte.

Temperature: min in ulteriore diminuzione, tra -1°/+4°C; max in lieve aumento, sui 10°/13°C.

Lunedì 8 marzo 2021

Tempo Previsto: Nella notte e al mattino cielo poco nuvoloso o velato. In giornata passaggio di velature a tratti dense. Nella sera lieve ispessimento della coltre nuvolosa ad iniziare dai settori meridionali, ma senza fenomeni.

Temperature: min in lieve aumento, tra 0°/4°C, max in lieve ulteriore aumento, sui 11°/14°C.

Martedì 9 marzo 2021

Tempo Previsto: Nella notte e al mattino cielo parzialmente nuvoloso, con nubi più compatte sulle basse pianure centro-orientali ed Oltrepò pavese. In giornata tempo incerto con nubi e schiarite: maggiori addensamenti saranno possibili sull’alto Oltrepò, valli bergamasche e bresciane, ove non saranno escluse occasionali, deboli piogge. Nella sera ancora nubi ma senza fenomeni.

Temperature: min in lieve ulteriore aumento, tra 2°/5°C, max stazionarie, sui 11°/14°C.

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it