Zogno, container cade sulla pista ciclabile: caccia ai responsabili - BergamoNews
Nessun ferito

Zogno, container cade sulla pista ciclabile: caccia ai responsabili

Le forze dell’ordine stanno verificando le cause dell’incidente, grazie anche all’ausilio delle telecamere

Un container è caduto sulla pista ciclopedonale di Zogno nella notte tra giovedì 4 e venerdì 5 marzo, attorno all’una.

Il container, caduto da un camion che transitava sulla statale ex470 che da Ambria porta a Zogno, ha sfondato il guard-rail della Statale, cadendo sulla ciclabile sottostante, dove ha piegato anche la protezione della ciclopedonale verso il fiume. Incidente che, vista anche l’ora tarda, non ha fortunatamente fatto registrare feriti.

Nella mattinata di venerdì 5 marzo è intervenuta poi la Provincia per la sistemazione del guard-rail e la rimozione del container. Nel frattempo, la viabilità è stata spostata sulla Ambria-Camanghé. Intervento durato circa quattro ore, dalle 10.30 alle 14.30, che ha permesso di recuperare il container e ripristinare il guard-rail. La strada provinciale tra Zogno ed Ambria è stata poi riaperta attorno alle 15.

“Ringrazio la Polizia Locale, i Carabinieri, la Protezione Civile di Zogno e il settore viabilità della Provincia di Bergamo per la gestione della viabilità, e per gli interventi necessari al recupero del container caduto lungo la pista ciclabile – commenta il vicesindaco Giuliano Ghisalberti – . I tecnici della Provincia hanno ripristinato il guard rail lungo la strada, e nei prossimi giorni verrà sistemato il tratto di barriera mancante lungo la pista ciclabile”.

Al momento, le forze dell’ordine stanno verificando le cause dell’incidente e cercando di rintracciare i responsabili, grazie anche all’ausilio delle telecamere presenti sul territorio.

Più informazioni
leggi anche
  • Il bilancio del weekend
    Zogno, assembramento fuori da un locale: sanzionate 41 persone
  • Aveva 97 anni
    Zogno piange don Giulio Gabanelli, amato parroco vicino alla gente
  • Valle brembana
    La Variante di Zogno vede la fine del tunnel: “Il 30 giugno chiusura dei lavori”
  • Le indagini
    Container sulla pista ciclabile a Zogno: individuato e denunciato il responsabile
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it