Campionato, Palomino 16° atalantino in gol: Gasp punta un nuovo record - BergamoNews
I numeri

Campionato, Palomino 16° atalantino in gol: Gasp punta un nuovo record

L'argentino non aveva ancora segnato quest'anno in Serie A: nel mirino il primato di 17 marcatori diversi (che appartiene a Colantuono e Reja)

Con la rete messa a segno da Palomino al 48′ di Atalanta-Crotone, mercoledì 3 marzo, i nerazzurri hanno mandato in gol il 16° marcatore diverso in campionato.

Un dato che non può lasciare indifferenti, soprattutto se accostato a un altro numero, quello dei gol segnati dai bergamaschi nella Serie A 2020-’21: 60. In attesa di Parma-Inter di giovedì sera, stiamo parlando del miglior attacco del campionato (a braccetto con i milanesi, appunto, che hanno una gara in meno).

In 25 partite di Serie A, quindi, i ragazzi di Gasperini hanno segnato 60 volte con 16 giocatori diversi. Palomino, Romero, Toloi, Hateboer, Gosens, Pessina, Freuler, de Roon, Pasalic, Malinovskyi, Zapata, Muriel, Ilicic, Miranchuk, Lammers e Gomez.

Il gol di Palomino al 3' della ripresa di Atalanta-Crotone

Per il tecnico piemontese si tratta di un record personale già battuto, perché l’Atalanta con lui alla guida si era fermata a 15 marcatori diversi nelle stagioni 2017-’18 e 2018-’19.

Ma nel mirino il Gasp ha un altro primato da battere, quello che appartiene alle formazioni guidate da Stefano Colantuono nell’annata 2006-’07 e da Edy Reja nella stagione 2015-’16: in quei due campionati l’Atalanta mandò in rete 17 giocatori diversi.

Calcolando che due titolari fissi come Djimsiti e Maehle non sono ancora andati in gol in questa Serie A, viene facile pensare che l’attuale gruppo di Gasperini abbia tutte le carte in regola per centrare un nuovo record. L’ennesimo.

Più informazioni
leggi anche
  • Appunti & virgole
    L’Atalanta a valanga fa cinquina: prova di forza con vista sull’Inter
  • Al gewiss stadium
    Crotone battuto 5-1: l’Atalanta mette la quarta, è un altro scatto Champions
  • Serie a
    Atalanta-Crotone, la diretta del match
  • Calciomercato
    Josip Ilicic, l’Atalanta a vita: pronto il rinnovo fino al 2024 per lo sloveno
  • Quarto trimestre
    Brembo, Bombassei: “Cina e India crescono a doppia cifra”, dividendo 0,22 euro
  • Cambio in porta?
    Sportiello è il nuovo portiere titolare?
  • L'iniziativa
    Per l’otto marzo Telmotor “abbraccia una mamma”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it