Quantcast
Con il Comitato alla scoperta del Parco Ovest di Bergamo - BergamoNews
Progetti e critiche

Con il Comitato alla scoperta del Parco Ovest di Bergamo fotogallery

Il futuro del Parco Ovest a Bergamo presentato dal comitato cittadino nato a tutela dell'area verde

Zero consumo di suolo. Tutela della biodiversità. Tutela della Cintura Verde. Partecipazione al Comitato di singole persone. Composizione apartitica.

Questi i cinque punti cardine su cui si è costituito il Comitato Parco Ovest Bergamo, nato con “l’obiettivo di tutelare e ampliare l’attuale biodiversità di flora e fauna presente nel Parco e, più in generale, all’interno di ciò che rimane della Cintura Verde, unico corridoio biologico che collega le montagne alla bassa bergamasca passando dalla città”, si legge nell’atto costitutivo.

Al centro delle loro battaglie la grande area verde compresa fra via San Bernardino, via Moroni (Villaggio Sposi) e Colognola: il Parco Ovest di Bergamo (diviso dall’amministrazione comunale in 1 e 2).

Il Parco Ovest 1 è soggetto alla creazione di numerosi progetti di riqualificazione fin dal 2007, sempre, però, rimasti su carta.

parco ovest 1 e 2

Nei dodici anni successivi, infatti, la crisi ha bloccato il tentativo di ridare un volto alla zona, rimanendo in stand-by tutti i i piani progettuali. Fino al 2019, quando il Comune ha sbloccato il piano urbanistico nel parco con l’intervento del privato Parco Ovest srl: ora in corso di attuazione.

Come si legge nei numerosi documenti pubblicati sul sito del Comune di Bergamo nell’iter della Variante al Programma Integrato d’Intervento “Parco Ovest” (approvata con delibera del Consiglio comunale nell’estate del 2019), nell’area si prevede la costruzione di villette a schiera (in tutto venti edifici di cui undici a due piani e il resto a tre piani, per un totale di 21.784 metri quadrati), di una passerella ciclopedonale sopra la Circonvallazione (che arriverà nella zona del Famila e che unirà il parco al quartiere di Colognola), di una palestra a servizio del quartiere e di un asilo nido.

E poi ci sarà il parco vero e proprio: quasi 120mila metri quadrati che costituiranno la seconda area verde della città per dimensioni, di poco più piccolo del Parco della Trucca. Sarà illuminato a led e avrà percorsi ciclabili e pedonali (con, anche, funzione di collegamento dei quartieri limitrofi grazie al sottopasso ciclopedonale) e un’area giochi. In più, il privato si farà carico della realizzazione di due aree di sosta e di una nuova rotatoria tra via San Bernardino e via Corti, con l’obiettivo, così, di snellire il traffico.

Parco Bergamo Ovest

Un ambizioso progetto di riqualificazione che va a braccetto e che è diviso solo dalla ferrovia dal Parco Ovest 2, soggetto del piano attuativo che il gruppo Ferretti Casa spa ha proposto all’amministrazione e che riguarderebbe lo sviluppo di funzioni residenziali, anche di senior housing/Rsa, oltre che commerciali con MSV e negozi e che porterebbe alla realizzazione di un nuovo Parco di oltre 62.000 mq che sarà collegato attraverso uno o più sottopassi a quello di Parco Ovest, in corso di attuazione, al di là della ferrovia, portando a compimento una zona verde di oltre 150 mila mq.

leggi anche
ex principe di napoli
Bergamo
Gli incroci urbanistici tra Parco Ovest 2 e Principe di Napoli: l’assessore risponde ai dubbi

“Tutte le amministrazioni che si sono susseguite hanno pezzo per pezzo portato via una parte di questa oasi della biodiversità”, racconta il comitato durante la passeggiata culturale (di domenica 28 febbraio) organizzata per far conoscere il parco (ovest 1) ai cittadini. Un’iniziativa aperta a tutta la cittadinanza e che ha riscosso molto successo tra gli abitanti del quartiere e non.

“La cementificazione ha già portato via tanto e i progetti in corso d’attuazione lo faranno ancora di più, come si può vedere nell’immagine esplicativa del nostro manifesto. E questi interventi non riguardano solo i quartieri di S. Tomaso e di Villaggio degli Sposi, la cintura verde è una ricchezza per la città e tutto il territorio: è nota, infatti, l’importanza in termini di salute pubblica della presenza e della tutela, soprattutto all’interno del contesto urbano, di estese aree verdi. La sola idea di frazionare il parco in 1 e 2 è un ulteriore modo per aumentare il consumo di suolo”.

parco ovest volantino comitato

Al centro delle proteste, anche l’effettiva partecipazione dei quartieri nelle decisioni dell’amministrazione attuale: “Ci manca il diritto di parola e noi chiediamo solo un dialogo e di ascoltare la nostra idea di parco: un’oasi naturale con zone fruibili da tutti, dedicate all’educazione ambientale e alla socialità. Ciò che viene presentato nel PGT vigente sembra molto bello e affascinante, ma troppo spesso, poi, ciò che è scritto sulla carta si rivela non essere realtà e di avere ambizioni ambientaliste solo in astratto. Ma il rischio, c’è, eccome, per tutti noi cittadini e per le diverse specie animali anche rare che hanno scelto la grande area di piante e sterpaglie come proprio habitat e che verrebbero danneggiate da un’ulteriore cementificazione”.

“L’amministrazione è ancora in tempo: ci ripensi. Ci viene sempre detto che questo progetto era già nei PGT precedenti, ma si può tornare indietro. Questa è per davvero l’opportunità di cambiare passo e di dimostrare di essere una Giunta diversa, che crede e lotta per l’ambiente. Parliamo, istituiamo un dialogo vero. C’è già un enorme patrimonio immobiliare sfitto, abbandonato o lasciato vuoto in città e provincia: è possibile recuperarli, anziché costruire sul territorio residuo non ancora cementificato”, ha concluso il comitato.

Parco Bergamo Ovest
Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Parco Ovest 2
Le proposte
“Parco Ovest e Cintura Verde vanno tutelati”: Legambiente Bergamo sul prossimo pgt
Parco Ovest 2
La polemica
“Il Comune non ceda il terreno al Parco Ovest 2 e protegga la cintura verde”
ex principe di napoli
Bergamo
Gli incroci urbanistici tra Parco Ovest 2 e Principe di Napoli: l’assessore risponde ai dubbi
angeloni parco ovest 2
Il caso
Parco Ovest 2, “Noi cittadini esclusi”; Angeloni: “Parteciperanno tutti”
parco bergamo
L'appello
Parco Ovest, terreni appetibili alla criminalità, Libera e Legambiente: “Vigilate”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI