Cross della Bosca, a Morbegno successo per Nadir Cavagna - BergamoNews
Atletica leggera

Cross della Bosca, a Morbegno successo per Nadir Cavagna

Il 25enne di San Pellegrino ha conquistato la prova maschile superando il giovane seriano Sebastiano Parolini

I sentieri della Valtellina hanno confermato il predominio dell’atletica bergamasca nella corsa campestre.

A trionfare nella ventiquattresima del Cross della Bosca è stato Nadir Cavagna che ha lanciato un forte segnale in vista della Festa del Cross in programma a Campi Bisenzio il terzo fine-settimana di marzo.

Chiamato a riscattare il ritiro di Brescia, il 25enne di San Pellegrino Terme ha sfruttato il percorso veloce proposto per la seconda prova regionale dei Campionati di Società mantenendo il comando delle operazioni sin dalle prime battute.

In grado di resistere al forcing finale, l’alfiere dell’Atletica Valle Brembana ha preceduto il giovane seriano Sebastiano Parolini (Gruppo Alpinistico Vertovese, al rientro da un infortunio) e l’under 23 Luca Alfieri (PBM Bovisio Masciago).

Più lontano il fratello Alain, quinto sul traguardo di Morbegno davanti a Iacopo Brasi (La Recastello Radici Group), mentre Nicola Bonzi e Pietro Sonzogni (Atletica Valle Brembana) hanno completato la top ten.

Il successo di Cavagna ha quindi consentito alla formazione guidata da Roberto Ferrari di aggiudicarsi la classifica a squadre davanti al Gruppo Alpinistico Vertovese e alla Recastello Radici Group che si è rifatta con la vittoria al femminile.

A guidare il team con sede a Gazzaniga ci ha pensato Alice Gaggi che ha concluso i 7,5 chilometri in programma al secondo posto alle spalle di Emily Collinge.

Nonostante i tentativi di rimonta, la 33enne allenata da Gianni Fransci si è dovuta arrendere di fronte alla potenza della portacolori dell’Atletica Alta Valtellina raggiungendo la linea del traguardo con oltre un minuto di ritardo.

Fra gli juniores Moad Razgani (Atletica Bergamo 1959) si è confermato in grande forma come già mostrato a Bolgare trionfando nella propria categoria, mentre fra gli allievi va segnalata le affermazioni della compagna di squadra Arianna Algeri e quella di Stefano Benzoni (Pool Società Atletica Alta Valseriana) che ha battuto nuovamente il bresciano Loris Cittadini (Rodengo Saiano Mico) e Alessandro Morotti (Atletica Bergamo 1959)

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it