Quantcast
"Arancione rafforzato" per Brescia, Como Cremona e 49 Comuni lombardi: 8 bergamaschi - BergamoNews
Covid

“Arancione rafforzato” per Brescia, Como Cremona e 49 Comuni lombardi: 8 bergamaschi

Le misure avranno effetto fino all’11 marzo compreso. Lo ha deciso il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, confrontandosi con gli esperti e osservando i dati dei contagi.

Le varianti del Covid allarmano Regione Lombardia e nella serata di lunedì 1° marzo il presidente Attilio Fontana ha firmato tre nuove ordinanze che entreranno in vigore da mercoledì e dureranno una settimana.

“Arancione rafforzato”, restano chiuse tutte le scuole tranne i nidi e didattica a distanza al 100%. Misure che impattano sulla fascia più giovane della popolazione: d’altronde i focolai di varianti sono partiti proprio in classe, col virus “modificato” che corre veloce tra i ragazzi.

Le misure entrano in vigore dal 3 marzo con scadenza il 10 marzo compreso, salvo eventuali proroghe.

OTTO COMUNI BERGAMASCHI

Restano in zona “arancione rafforzato” fino al 10 marzo gli 8 comuni bergamaschi: Sarnico, Gandosso, Viadanica, Predore, Adrara San Martino, Villongo, Castelli di Calepio, Credaro.

LE PROVINCE DI BRESCIA E COMO

Tutti i comuni della provincia di Brescia. Ora a questi si aggiungono altri 49 Comuni Lombardi e l’intera provincia di Como.

18 COMUNI DI MANTOVA

Nel dettaglio, entrano in fascia arancione rafforzato anche 18 Comuni della provincia di Mantova (Viadana, Pomponesco, Gazzuolo, Commessaggio, Dosolo, Suzzara, Gonzaga, Pegognaga, Moglia, Quistello, San Giacomo delle Segnate, San Benedetto Po, Asola, Castelgoffredo, Casaloldo, Medole, Casalmoro, Castiglione delle Stiviere), 12 del pavese (Casorate Primo, Trovo, Trivolzio, Rognano, Giussago, Zeccone, Siziano, Battuda, Bereguardo, Borgarello, Zerbolò, Vidigulfo).

DIECI COMUNI NEL MILANESE

Sono dieci i comuni nel milanese  che passano in zona “arancione rafforzato”: Motta Visconti, Besate, Binasco, Truccazzano, Melzo, Liscate, Pozzuolo Martesana, Vignate, Rodano, Casarile. Passano in arancione scuro anche i Comuni finora rimasti in fascia rossa (Viggiù, Mede e Bollate): i tre sono stati declassati da rosso ad arancione rafforzato in considerazione del miglioramento della situazione epidemiologica. Qui le misure avranno effetto da giovedì 4 e fino all’11 marzo compreso.

CREMONA E 9 COMUNI

In zona “arancione scuro” passano anche Cremona (capoluogo) e i comuni di Soncino, Spinadesco, Castelverde, Pozzaglio ed Uniti, Corte dei Frati, Corte de’ Cortesi con Cignone, Spineda, Bordolano e Olmeneta.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Polizia volante nostra
Lunedì pomeriggio
Positivo al Covid, girava per le vie Treviglio: denunciato 25enne
DRAGHI ARCURI
Commissario covid
Draghi sostituisce Arcuri con il generale Figliuolo
Generico febbraio 2021
I dati
Covid, i nuovi positivi sono 2.135 in Lombardia: a Bergamo 275
pm roma
Inchiesta covid
Piano pandemico, magistrati di Bergamo a Roma per ascoltare ex ministri della Salute
elicottero
Martedì mattina
Parzanica isolata per la frana: elicottero porterà i vaccini ai residenti
pensioni
Analisi dati inps
Le pensioni crescono anche con il Covid: aumentano di 26 euro in un anno
Francesco paolo figliuolo
L’alpino
Figliuolo commissario per l’emergenza: dal suo comando i camion con le bare a Bergamo
Attilio Fontana a Bergamo
Dalla regione
Fontana: “Ministero conferma Lombardia arancione scuro, chiesti sostegni per le famiglie”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI