Tadej Pogačar vince l'UAE Tour, top ten per i bergamaschi Cattaneo e Masnada - BergamoNews
Ciclismo

Tadej Pogačar vince l’UAE Tour, top ten per i bergamaschi Cattaneo e Masnada

Il 30enne di Alzano Lombardo e il 27enne di Laxolo hanno chiuso la competizione rispettivamente in ottava e decima posizione

Abu Dhabi si è confermata ancora una volta la capitale del ciclismo mondiale.

La metropoli degli Emirati Arabi Uniti ha infatti incoronato Tadej Pogačar che, dopo il secondo posto dello scorso anno, ha conquistato l’edizione 2021 dell’UAE Tour.

Nonostante i pochi chilometri nelle gambe, il talento dell’UAE-Team Emirates è apparso ancora una volta il più forte legittimando così quanto visto lo scorso anno al Tour de France.

In grado di gestire al meglio gli attacchi di un redivivo Adam Yates (Ineos Grenadiers), il 22enne sloveno ha saputo difendersi al meglio a cronometro aggiudicandosi l’arrivo in salita di Jebel Hafeet.

La penalizzazione di dieci secondi subita al termine della sesta tappa non ha influito sul risultato finale complice l’ampio vantaggio sull’inglese conservato sino all’ultima frazione vinta dall’australiano Caleb Ewan (Lotto Soudal).

“L’UAE Tour è una corsa fantastica per l’inizio di stagione e sono felice per questo. Ogni vittoria rimarrà nel mio cuore e questa è speciale per me – ha spiegato nel dopo-gara Pogačar -. Ora faremo la Tirreno-Adriatico e poi valuteremo, corsa dopo corsa, il resto”.

Terza piazza per João Almeida (Deceuninck-Quick Step) che, grazie a una buona prova contro il tempo, è riuscito a strappare il podio all’australiano Chris Harper (Jumbo-Visma).

La corsa a tappa ha visto protagonisti anche i bergamaschi Mattia Cattaneo e Fausto Masnada (Deceuninck-Quick Step) che hanno chiuso la competizione rispettivamente in ottava e decima posizione.

Bravi a non farsi sorprendere dai ventagli che hanno caratterizzato la prima tappa, il 30enne di Alzano Lombardo e il 27enne di Laxolo hanno faticato nelle tappe più difficili, mettendo a disposizione del compagno di squadra Sam Bennett, quest’ultimo vincitore di due frazioni.

Foto GettySport

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it