Castione, trovato senza vita l'escursionista Giamba Merelli - BergamoNews
Il dramma

Castione, trovato senza vita l’escursionista Giamba Merelli fotogallery

Le ricerche sono cominciate venerdì, quando il ritardo rispetto ai tempi previsti ha allarmato i familiari, che hanno chiesto aiuto.

È stato ritrovato senza vita, nella mattina di sabato 27 febbraio, l’uomo di 67 anni di Vertova, Giovanni Battista Merelli, 67 anni, detto il “Giamba”, le cui ricerche erano in corso da venerdì sera.

Sul posto l’elisoccorso di Bergamo di Areu (Agenzia regionale emergenza urgenza) e i tecnici della VI Orobica, Stazione di Clusone. La dinamica dell’incidente è in corso di accertamento: l’uomo era alla base della parete nord-ovest della Presolana. Le ricerche sono cominciate venerdì, quando il ritardo rispetto ai tempi previsti ha allarmato i familiari, che hanno chiesto aiuto. L’uomo aveva deciso di pernottare in quota la notte tra giovedì e venerdì, per poi salire sulla cima.

Sul posto venerdì hanno operato l’elisoccorso di Brescia di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza), abilitato per il volo notturno, e i tecnici della VI Delegazione Orobica. Durante le ricerche sono state individuate delle tracce e mentre l’elisoccorso esplorava l’area dall’alto, le squadre del Cnsas hanno perlustrato la zona della Grotta dei pagani fino alla cima. Dopo l’accertamento del decesso e il nulla osta, il corpo dell’escursionista è stato recuperato e portato in camera mortuaria.

Merelli, con Gabriella Castelli, alcuni anni fa aveva ideato e realizzato l’Alta Via delle Grazie, il cammino ispirato da Santiago di Compostela che attraversa 18 santuari mariani. Da molti anni era un volontario della parrocchia e l’oratorio, in passato era stato presidente del Csi Vertova.

leggi anche
  • Soccorso alpino
    Presolana, 67enne non torna dall’escursione: iniziano le ricerche
  • L'annuncio
    Sci di fondo, Schilpario ospiterà la Coppa Italia e i Campionati Italiani Under 14
  • Bergamo
    Il Mercato della Terra presenta il Kit della Cassoeula
  • L'iniziativa
    Giornata malattie rare: Fondazione From in prima linea su Mpn e sindrome di Angelman
  • Le reazioni
    Sematic chiude, la Lega: “Protesta all’ambasciata tedesca”. Il Pd: “Persa una risorsa”
  • In via magrini
    Bergamo, tentano il furto in un appartamento: un vicino li vede e li fa arrestare
  • La serie
    “Pensare dalla Ripa” diventa online: Carlo Sini protagonista del primo incontro
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it