Covid, Lombardia in zona arancione da lunedì: a Bergamo altri 358 casi, 918 a Brescia - BergamoNews
I dati di venerdì 26 febbraio

Covid, Lombardia in zona arancione da lunedì: a Bergamo altri 358 casi, 918 a Brescia

A livello regionale il saldo delle terapie intensive registra un +9, mentre sono 48 i decessi. I guariti/dimessi sono 1.071

La Lombardia da lunedì 1 marzo diventa zona arancione. “Prendiamo atto della decisione, ma è arrivato il momento che i tecnici e gli scienziati studino e poi ci dicano in modo chiaro e definito come superare questo stillicidio settimanale attraverso regole stabili e sicura – commenta il governatore Attilio Fontana -. Le informazioni scientifiche ormai ci sono. I cittadini e le imprese devono essere garantiti nella vita quotidiana con un orizzonte più lungo della verifica settimanale. Hanno necessità di programmare e avere maggiori certezze. Il nuovo Governo può dare un importante segnale di discontinuità su questo tema e, sono certo, avrà al suo fianco le regioni”.

Nel frattempo sono 358 i nuovi positivi al Covid-19 in provincia di Bergamo, ben 918 a Brescia e 4.557 in tutta la Lombardia a fronte di 46.725 tamponi effettuati (il 9,7%). A livello regionale il saldo delle terapie intensive registra un +9, mentre sono 48 decessi. I guariti/dimessi, invece, sono 1.071.

I dati del giorno:

– i tamponi effettuati: 46.725 (di cui 34.454 molecolari e 12.271 antigenici) totale complessivo: 6.566.513

– i nuovi casi positivi: 4.557 (di cui 186 ‘debolmente positivi’)

– i guariti/dimessi totale complessivo: 505.819 (+1.071), di cui 3.786 dimessi e 502.033 guariti

– in terapia intensiva: 416 (+9)

– i ricoverati non in terapia intensiva: 4.034 (+10)

– i decessi, totale complessivo: 28.275 (+48)

I nuovi casi per provincia:

Milano: 1.145 di cui 457 a Milano città;

Bergamo: 358;

Brescia: 918;

Como: 289;

Cremona: 149;

Lecco: 197;

Lodi: 51;

Mantova: 180;

Monza e Brianza: 505;

Pavia: 220;

Sondrio: 78;

Varese: 365.

leggi anche
  • La novità
    Un centro vaccini anche a Clusone: offerti gli spazi delle suore Figlie della Sapienza
  • Con rt a 0,82
    I dati della cabina di regia: la Lombardia rischia la zona arancione
  • Il punto con i sindaci
    Covid, Ats: “Tornati ai livelli di novembre, età media dei positivi scesa a 40”
  • L'appello
    Ultimo weekend in zona gialla, Gori: “Usate la testa, evitate assalti al centro e Città Alta”
  • Dall'1 marzo
    Bergamo e Lombardia zona arancio: cosa cambia da lunedì
  • Al papa giovanni
    Poste Italiane consegna a Bergamo 5.700 dosi di vaccino AstraZeneca
  • Il sindacato
    Contagi Covid, cresce la preoccupazione del personale della scuola
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it