Noleggio delle macchine d’ufficio: cos’è, come funziona e perché è vantaggioso - BergamoNews
Informazione Pubblicitaria

Loda Orobica - Noleggio Multifunzione

Loda orobica

Noleggio delle macchine d’ufficio: cos’è, come funziona e perché è vantaggioso

Questo servizio che dà la possibilità di disporre di fotocopiatrici, stampanti, multifunzione, computer, scanner, fax ed etichettatrici senza doverle comprare

È più conveniente comprare o noleggiare le macchine d’ufficio? Questo interrogativo ha un’importanza strategica fondamentale per le aziende e gli studi professionisti, ma anche le istituzioni e gli enti della pubblica amministrazione, che hanno la necessità di procurarsi tutto ciò che occorre per svolgere la propria attività.

Se scegliendo di acquistare i beni strumentali è sufficiente decidere quale sia il modello più adatto per soddisfare le proprie esigenze e valutare il miglior rapporto tra qualità e prezzo in base al budget che si ha a disposizione, il noleggio implica una logica diversa e per farsi un’idea bisogna conoscerne meglio le caratteristiche.
Ecco alcune informazioni utili per saperne di più.

Cos’è il noleggio operativo e come funziona?

Il noleggio è un servizio che dà la possibilità di disporre di fotocopiatrici, stampanti, multifunzione, computer, scanner, fax ed etichettatrici senza doverle comprare. Si possono utilizzare nel proprio ufficio evitando di sostenere il costo d’acquisto, immobilizzare capitali e far fronte a spese significative. Attivando il noleggio è sufficiente corrispondere un canone mensile con costi certi e pianificati, minori uscite di cassa, minori problemi di liquidità e budget.

Cosa prevede il contratto di noleggio?

Ogni contratto di noleggio viene predisposto considerando le esigenze del singolo cliente, a seconda dell’utilizzo che ne deve fare, della quantità di stampe o copie che effettua e del budget che ha a disposizione. I costi di manutenzione sono inclusi nel canone permettendo di risparmiare le spese generalmente sostenute per le riparazioni che si rendono necessarie con l’utilizzo. A livello amministrativo e burocratico la gestione delle macchine d’ufficio risulta più semplice perché l’azienda avrà un solo riferimento per l’assistenza, i ricambi e i materiali di consumo. Vengono eliminati, quindi, i costi relativi alla gestione dei rapporti con i fornitori di materiali con un notevole risparmio in termini economici e di tempo.

Si possono sostituire le macchine d’ufficio a noleggio?

Si, il noleggio è un servizio molto flessibile. In qualsiasi momento, è possibile cambiare la macchina d’ufficio e/o aggiungerne altre eventualmente valutando un adeguamento del canone. Così l’azienda può avere a disposizione modelli nuovi e tenere sempre aggiornata la propria dotazione contando su mezzi moderni ed efficienti. In questo modo l’azienda evita di assumersi i rischi di una rapida obsolescenza del bene: si tratta di un vantaggio non indifferente considerando la velocità che contraddistingue l’innovazione tecnologica.

Il noleggio permette di usufruire di vantaggi fiscali?

Al termine del contratto il bene può essere riscattato oppure no e in quest’ultimo caso si possono portare in deduzione tutti i canoni durante l’anno solare in corso, senza porre nulla a cespite nè eseguire piani di ammortamento. Dal punto di vista patrimoniale, inoltre, i bilanci non vengono appesantiti dall’acquisto dei beni e rimangono inalterate le disponibilità delle normali fonti di finanziamento.

“Loda Orobica”, storica azienda operante nel settore della vendita e della manutenzione delle macchine d’ufficio, offre questo servizio proponendo contratti su misura in base alle esigenze di ogni cliente.
La sede è a Bergamo in via Alessandro Manzoni, 17. Per avere ulteriori informazioni accedere al sito www.lodaorobica.com e per chiedere un preventivo telefonare al numero 035232310 o inviare un’e-mail a lodaorobicasas@lodaorobica.it

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it