Europei 2022, Valentina Giacinti trascina l'Italia alla qualificazione - BergamoNews
Calcio femminile

Europei 2022, Valentina Giacinti trascina l’Italia alla qualificazione

La 27enne di Borgo di Terzo ha messo una doppietta nel match contro Israele vinto dalle azzurre per 12-0

Obiettivo Europei centrato per la Nazionale Italiana di calcio femminile che ha chiuso il proprio percorso di qualificazione con una netta vittoria su Israele.

Chiamate a vincere per evitare gli spareggi, le ragazze di Milena Bertolini non hanno tradito le aspettative superando le avversarie per 12-0 e conquistando così il secondo posto nel girone B alle spalle della Danimarca.

Nonostante le importanti assenze di Aurora Galli e Alia Guagni, le azzurre hanno imposto il proprio gioco offensivo sin dalle prime battute, sfruttando gli errori difensivi delle ospiti.

Protagonista della partenza sfolgorante della squadra tricolore è stata senza dubbio Valentina Giacinti, autrice di una doppietta nella prima frazione di gioco.

All’undicesimo centro in azzurro, la 27enne di Borgo di Terzo ha saputo agire al meglio in contropiede usufruendo della propria velocità e mostrando un’ottima sintonia con le compagne di squadra.

Sempre all’attacco, l’undici tricolore non ha lasciato mai lasciato spazio alle avversarie chiudendo il primo tempo con i goal di Barbara Bonansea, Cecilia Salvai e il rigore di Martina Rosucci oltre all’autogol Shani David.

Nonostante le diverse occasioni mancate e i salvataggi dell’estremo difensore israeliana, Giacinti e compagne hanno continuato a forzare anche dopo il rientro in campo andando in rete con la doppietta di Daniela Sabatino, con il colpo di testa della neo-entrata Arianna Caruso.

L’uscita della capitana Sara Gama (alle prese con un problema al ginocchio) e l’infortunio muscolare di Valentina Giacinti non ha interrotto la corsa dell’undici tricolore, a segno nei minuti conclusivi con Barbara Bonansea e Manuela Giugliano.

“E’ un sogno che tutte volevano, motivo per cui siamo entrate con tutte noi stesse senza pensare al 2-0. Volevamo infatti dimostrare che ci siamo e che abbiamo intenzione di fare ancora qualcosa di buono dopo il Mondiale – ha dichiarato l’attaccante del Milan nel dopo-gara -.  Dedico questa vittoria alle persone che mi sono state vicine in questo periodo non facile e alla mia famiglia che mi sostiene sempre”

Foto Facebook Nazionale Femminile di Calcio

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it