Beffa Mendy all'86': Atalanta ko col Real, al ritorno servirà un'impresa - BergamoNews
0-1 al gewiss

Beffa Mendy all’86’: Atalanta ko col Real, al ritorno servirà un’impresa fotogallery

I nerazzurri con un uomo in meno per 72' per un'espulsione assurda di Freuler. Alla fine decide un gran gol del terzino francese

Si è chiuso con una beffa per l’Atalanta il match d’andata degli ottavi di finale di Champions League, condannata da un Real Madrid che è passato solo all’86’ con un grandissimo gol di Mendy.

A decidere il match, però, non è stata solo la rete del terzino francese ex Lione, ma anche una decisione del direttore di gara, il tedesco Stieler, che ha penalizzato pesantemente i nerazzurri e condizionato in modo decisivo un match che, altrimenti, poteva essere parecchio diverso.

I presupposti per una serata da incubo hanno iniziato a materializzarsi al 18′ del primo tempo, quando Freuler è stato espulso per un fallo ritenuto dal direttore di gara da ultimo uomo, con Mendy steso al limite dell’area di rigore difesa da Gollini. In realtà c’è Romero come ultimo uomo, pochi metri più al centro.

Il contatto tra Freuler e Mendy che costa il rosso al nerazzurro

Poi, alla mezz’ora, la seconda tegola: Zapata si ferma per un risentimento muscolare e l’Atalanta perde il suo ariete offensivo, che avrebbe fatto gran comodo là davanti con l’uomo in meno.

Il resto del match è un assedio vero e proprio del Real Madrid alla porta nerazzurra.

leggi anche
  • Champions league
    Atalanta-Real Madrid, la diretta del match
    Gasperini

Il fortino allestito da Gollini e compagni però ha retto magnificamente, con Toloi, Romero e Djimsiti che hanno fatto i gladiatori, Maehle e Gosens perfetti in copertura, de Roon, Pasalic e Pessina mastini preziosi per non far respirare Modric e Kroos.

La beffa delle beffe a 4′ dal 90′, con Mendy che da fuori indovina l’angolo giusto e batte Gollini con un destro a giro imparabile.

A Madrid servirà una grande impresa alla banda di Gasperini per passare ai quarti di finale: missione impossibile? No. Non per questa Atalanta.

Più informazioni
leggi anche
  • Mercoledì
    Centinaia di persone fuori dallo stadio di Bergamo per Atalanta-Real Madrid
    Tifosi
  • Le pagelle
    Muriel si sacrifica, Pessina corre per due, Djimsiti non sbaglia una chiusura
    Atalanta-Real Madrid
  • Appunti & virgole
    L’Atalanta si ferma al rosso stop: l’”aiutino” al Real rovina tutto
    Atalanta-Real Madrid
  • In tv
    Stromberg-Sonetti, siparietto su Sky: “L’arbitro di Atalanta-Real ha fatto una bischerata”
    Sonetti Stromberg
  • Il bomber colombiano
    Atalanta, nessuna lesione per Zapata
    Zapata
  • Il mister
    Gasp avverte la Samp: “Il ko col Real? Ci darà ancora più carica per Genova”
    Gasperini
  • La presentazione
    L’Atalanta deve dimenticare il Real e non sottovalutare la Samp
    Atalanta-Napoli
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it