Arriva il Real e a Bergamo è parata di stelle: Figo e Totti si godono la città - BergamoNews
La sorpresa

Arriva il Real e a Bergamo è parata di stelle: Figo e Totti si godono la città

Presenze sorprendenti per le vie del centro mercoledì 24 febbraio: il più fotografato l'ex capitano della Roma, pizzicato a un tavolino di Balzer sul Sentierone.

Che Atalanta-Real Madrid fosse un evento in grado di attirare a Bergamo gli occhi di tutto il mondo era scontato: quando si muovono i blancos è difficile che non sia così.

Lo era un po’ meno trovarsi a bere un caffè fianco a fianco con Francesco Totti e Luis Figo, ex campionissimi del pallone che mercoledì 24 febbraio si sono goduti un po’ la città prima, probabilmente, di assistere al match di andata degli ottavi di finale di Champions League al Gewiss Stadium.

Una sorpresa per molti bergamaschi che, increduli, hanno subito stretto tra le mani gli smartphone alla caccia delle foto ricordo che stanno già circolando impazzite sui social e nelle chat whatsapp, come quelle che vedete in apertura dell’articolo gentilmente concesse dagli amici di Bergamo & Sport. 

Il più fotografato l’ex capitano della Roma, pizzicato a un tavolino di Balzer sul Sentierone. 

leggi anche
  • Bergamo
    Mille tifosi fuori dallo stadio prima di Atalanta-Real: rischiano sanzione e Daspo
  • L'indagine
    Come cambia il commercio in città? Bergamo tiene, nonostante il Covid
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it