BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Camera di commercio pubblica il nuovo Bollettino delle opere edili

L’edizione 2020 segue quella del luglio 2019. Rileva i prezzi medi praticati al 15 settembre 2020.

La Camera di commercio di Bergamo comunica l’uscita del Bollettino dei prezzi informativi delle opere edili-edizione 2020, edito in collaborazione con Ance Bergamo, Associazione costruttori edili.

L’emergenza epidemiologica da coronavirus e il conseguente confinamento della popolazione hanno comportato lo slittamento a settembre della rilevazione dei prezzi nell’anno 2020. Invero, nel maggio scorso è stato pubblicato un supplemento gratuito all’edizione 2019 del bollettino per quotare i prezzi medi dei dispositivi di prevenzione del Covid-19. Le imprese edili sono infatti tenute all’adozione di protocolli di regolamentazione, all’interno dei cantieri e dei luoghi di lavoro, per tutelare la salute delle persone. Questa appendice è ora diventata il capitolo XS nell’edizione appena uscita.

La pubblicazione riporta le quotazioni di manodopera, noleggi, materiali e opere compiute risultanti dalla rilevazione di oltre 8000 voci e alla quale hanno collaborato circa 300 ditte rappresentative del settore.

Nel volume è riportato l’andamento delle variazioni annuali dei prezzi rilevati con riferimento al periodo immediatamente precedente il 15 settembre 2020, distinte per capitoli e per settore (edilizia civile e urbanizzazione), calcolate sulla base di computi metrici relativi a un fabbricato a uso civile di media entità e alla realizzazione di un tratto stradale. Il bollettino camerale è distribuito nelle versioni  cartacea, cartacea + online e pdf + online. La pubblicazione si acquista sul sito web della Camera di commercio. Una volta acquistata, la versione online è scaricabile in formati che possono essere importati nei programmi di gestione dei prezzi e di computo metrico.

Si ricorda che il Prezzario regionale della Regione Lombardia, disponibile gratuitamente in formato pdf e in formato di interscambio, costituisce a partire dal 1° gennaio 2019 riferimento obbligatorio per la quantificazione preventiva nella progettazione e nella realizzazione di opere pubbliche nella regione. Lo stesso è da utilizzare per il computo metrico dei lavori con il bonus del 110%.

La Camera di commercio ringrazia i componenti della Commissione camerale, le imprese informatrici che collaborano per la rilevazione dei prezzi e Ance Bergamo per la costante collaborazione con l’ufficio Studi e statistica.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.