BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta in lutto: morto a 21 anni l’ex centrocampista della Primavera Ta Bi

Il giovane ivoriano si è arreso nella dura battaglia al cancro: a lui era andato il pensiero di capitan Cortinovis dopo la vittoria in Supercoppa Italiana.

Più informazioni su

Una terribile notizia ha scosso l’ambiente atalantino alla vigilia della sfida di Champions League contro il Real Madrid: nelle scorse ore è morto Willy Ta Bi Braciano, 21enne centrocampista ivoriano che era stato campione d’Italia Primavera coi nerazzurri nel 2019.

Il giovane, arrivato a Bergamo nel gennaio 2019, si è arreso a un cancro, contro il quale lottava da mesi.

Il mese scorso, dopo la conquista della Supercoppa Italiana, il capitano della Primavera Alessandro Cortinovis aveva speso per lui parole di affetto e vicinanza: “Dedico questa vittoria a Willy Braciano, un mio ex compagno che sta avendo dei problemi in questo momento”.

Una storia sfortunatissima la sua: arrivato all’Atalanta con grandi speranze e prospettive, aveva messo da subito in mostra le sue qualità con i pari età, dimostrandosi pronto al salto tra i grandi.

Nell’estate 2019 il passaggio al Pescara e il rientro quasi immediato a Bergamo, a causa di un infortunio muscolare.

Legatissimo a lui il connazionale Amad Diallo, ex compagno della Primavera oggi al Manchester United che su Instagram ha dato l’ultimo saluto: “Riposa in pace amico”.

Al cordoglio si aggiunge la società bergamasca: Partecipiamo con profonda commozione al dolore dei familiari per la prematura scomparsa di Willy Braciano Ta Bi. Campione d’Italia Primavera nel 2019, ha visto il suo sogno interrompersi troppo presto… Ciao Willy, riposa in pace” si legge sul profilo Facebook ufficiale dell’Atalanta.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Marco Melegari
    Scritto da Marco Melegari

    cosa si puo dire quando un ragazzo di 21 anni muore di tumore?
    se non R.I.P con gli occhi lucidi