BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

N.C.I.S, The transporter legacy o La grande truffa? La tv del 22 febbraio

Ecco il palinsesto delle reti televisive per la prima serata di lunedì 22 febbraio

Per la prima serata in tv, lunedì 22 febbraio su RaiUno alle 21.25 andrà in onda la fiction “Il Commissario Ricciardi”. Verrà proposto l’episodio dal titolo “Vipera”: una nuova primavera si affaccia, manca una settimana a Pasqua nella Napoli del 1932. Al Paradiso, esclusiva casa di tolleranza nella centralissima via Chiaia, Vipera, la prostituta più famosa, viene ritrovata morta, soffocata con un cuscino. L’ultimo cliente sostiene di averla lasciata ancora viva, il successivo di averla trovata già morta. Chi l’ha uccisa e perché? Mai come ora, Ricciardi si trova diviso tra Enrica e Livia, con la quale ora ha anche un debito di riconoscenza: si tratta dell’amico Modo, che si è messo in guai seri con i fascisti della città.

Su Canale5 alle 21.45 spazio al “Grande Fratello Vip”, condotto da Alfonso Signorini.

Su RaiDue alle 21.20 l’appuntamento è con il telefilm “N.C.I.S”. Verranno proposti tre episodi dal titolo “Nei panni di un altro”, “Un brutto risveglio” e “Nel mondo reale”. Nel primo, i cadaveri di due veterani che da tempo facevano parte della comunità dei senzatetto, vengono rinvenuti in un accampamento, mutilati uno delle mani e l’altro dei piedi.
Nel secondo, dell’omicidio di Jo Cortez, un bizzarro ammaestratore di corvi, è accusata il caporale Alimote, poiché nel suo frigorifero viene rinvenuta la pistola con cui è stato commesso il delitto.
Nel terzo, il figlio di un sottufficiale della Marina viene trovato morto proprio il giorno in cui tutto era pronto per festeggiare la sua uscita di prigione. Indagando, l’N.C.I.S. risale a Dante Brown, il migliore amico di Kasie.

Su RaiTre alle 21.20 ci sarà una nuova puntata di “Presadiretta”, il programma d’inchieste condotto da Riccardo Iacona.
A un anno esatto dal primo contagiato italiano, il cosiddetto “paziente uno” trovato a Codogno, la trasmissione farà il punto sul virus Sars-Cov-2, per provare a capire cosa la scienza ha scoperto fin qui e quello che c’è ancora da capire.
Cosa sappiamo per esempio sulla mortalità nelle terapie intensive e come sta andando il tracciamento dei contagi? Lo hanno chiamato Long Covid, quell’insieme di patologie che rimangono anche quando il virus è andato via: come viene curato? Quali sono le prospettive terapeutiche della molecola Rna, quella sulla quale sono stati costruiti i vaccini di nuova generazione, ultima frontiera della ricerca genetica? E ancora. La guerra contro il tempo della scienza attorno alle varianti del virus.
Poi, un viaggio di PresaDiretta nella battaglia più difficile mai affrontata dal Servizio Sanitario Nazionale, attraverso centri di ricerca, laboratori e corsie d’ospedale. Le interviste ai medici e agli scienziati impegnati nella guerra al virus, tra i più autorevoli al mondo, come Craig Mello, Nobel per la Medicina per i suoi studi sulla molecola Rna e le sue potenzialità terapeutiche. O anche Ewan Birney Vicedirettore Generale del Laboratorio Europeo di Biologia Molecolare (EMBL), il più importante istituto Europeo nel settore, che studia le varianti del virus grazie a uno dei più grandi database di sequenze del genoma al mondo.
La puntata affronterà anche il problema della scarsità dei vaccini e dei ritardi nelle consegne da parte delle aziende produttrici. I piani vaccinali andranno modificati, ma quando si riuscirà a mettere al sicuro tutta la popolazione? Infine l’evoluzione della pandemia fa emergere una questione cruciale: il mondo è pronto a liberalizzare i brevetti e a rivedere le norme che ne regolamentano l’esclusiva?
Se ne parlerà tra gli altri, con Silvio Garattini, uno dei più importanti farmacologi italiani fondatore dell’Istituto Mario Negri e con Nicola Magrini direttore generale dell’Aifa.

Spazio all’attualità e alla politica su Rete4 alle 21.25 con “Quarta Repubblica”, condotto da Nicola Porro.

Per chi preferisse vedere un film, su Italia1 alle 21.20 c’è “The transporter legacy”; su La7 alle 21.15 “Black rain – Pioggia sporca”; su Rai4 alle 21.20 “I segni del male”; su La5 alle 21.10 “Rosamunde Pilcher – L’amore della sua vita”; su Iris alle 21.10 “Gold – La grande truffa” e su Italia2 alle 21.10 “Destruction Los Angeles”.

Su Rai5 alle 21.15 verrà proposta la visione de “L’atlante che non c’è”. Le Eolie, il golfo di Napoli e il Circeo, la statale Ionica, Crotone e Capo Colonna. Ma anche l’Etna, Messina, Reggio Calabria e Scilla. Sono queste le principali tappe del nostro viaggio in cui al centro metteremo i luoghi in cui approdano Ulisse e compagni nel primo e più famoso tour della storia della letteratura. – con Autore Davide Venturi. Scritto da Riccardo Marra. Regia Davide Venturi.

Da segnalare, infine, su La7D alle 21.30 il telefilm “Joséphine, Ange Gardien” e su Mediaset Extra la diretta dalla casa del Grande Fratello Vip.

 

Questi sono i programmi previsti per stasera salvo variazioni dell’ultimo momento apportate dalle reti televisive.

Foto da Ufficio Stampa Rai

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.