BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’Atalanta schianta il Napoli con una ripresa di fuoco

Succede tutto nel secondo tempo: Muriel trascina i nerazzurri che battono i partenopei 4-2 e riagganciano la zona Champions League

Più informazioni su

L’Atalanta approfitta dei cerotti del Napoli e schianta i partenopei al Gewiss Stadium superandoli per 4-2

Dopo una prima frazione di gara in cui un Napoli sulla difensiva riesce nella maggior parte dei casi ad arginare la coppia d’attacco colombiana scelta da Gasperini, i bergamaschi partono forte e trovano il bandolo della matassa grazie alla prima rete di testa di Zapata.

Da qui ha inizio un continuo “tira e molla” che vede protagonista la formazione nerazzurra, costretta a porre grande attenzione ai tentativi di rientro degli ospiti.

Nonostante i timori del finale il solito Romero mette il sigillo a una vittoria che lancia gli orobici a quota 43 punti.

Risultato migliore non poteva quindi arrivare in vista dell’impegno di Champions League con il Real Madrid, impegno storico per la Dea

Le pagelle

Gollini 7: L’ex estremo difensore del Verona alza in corner un colpo di testa di Osimhen nel primo tempo, non riuscendo però a mettere una pezza né sulla girata al volo di Zielinski né tanto meno in occasione dell’autorete di Gosens. Grande risposta invece sul diagonale tentato da Insigne.

Toloi 7: L’ex Roma fresco di cittadinanza italiana partecipa spesso alla manovra offensiva. Chiude il match con il titolo di miglior giocatore per palloni recuperati (13).

Romero 8,5: L’argentino annulla di fatto Osimhen, tenendo costantemente le misure e risultando impeccabile negli anticipi. Suggella la sua prestazione da favola con la rete che mette il match in cassaforte.

Djimsiti 7,5: L’albanese parte in sordina per tenere a bada le eventuali ripartenze di Politano. Nella ripresa entra nell’azione del primo gol, mentre in collaborazione con Gollini compie un salvataggio su Insigne e infine spizza la palla per la rete di Romero.

Maehle 6,5: Il danese mette in mostra una buona intesa con Zapata. In fase di spinta ci siamo, manca in fase di assistenza in zona offensiva, mentre arriva leggermente in ritardo su Zielinski sull’1-1. (Sutalo SV)

De Roon 6,5: L’olandese viene scavalcato dalla palla che parte da Politano e raggiunge Zielinski. Risulta inoltre piuttosto falloso anche in circostanze abbastanza evitabili.

Freuler 7: Il metronomo non si vede spesso, ma si sente molto nell’economia del centrocampo. (Pasalic SV)

Gosens 6,5: Nella prima frazione di gara risulta poco incisivo sulla corsia mancina anche per aiutare Djimsiti nel controllare Politano. Realizza prima il 2-1 poi l’autorete che riapre per qualche istante il match. Ha il grande merito di non mollare fino alla fine continuando a rullare sulla propria fascia.

Pessina 7: Nella sua posizione preferita, ossia quella da trequartista, diventa una pedina importante. Viene toccato sul ginocchio da Mario Rui al 17′ ma per Di Bello e Fabbri non è rigore. Al 43′ offre a Zapata un pallone che sarebbe semplicemente da spingere in porta, mentre nella ripresa si mette in proprio e trova la risposta di Meret. (Palomino SV)

Muriel 8,5: Se nella prima parte di gara il numero 9 non trova il dialogo con il connazionale, il secondo tempo è da urlo con gol, assist e il corner da cui scaturisce il 4-2 più almeno altre due buone conclusioni pericolose. (Miranchuk SV)

Zapata 8: Nel primo tempo deve mangiarsi le unghie per un’occasione sprecata davanti a Meret. Il colombiano si scatena nella ripresa: sovrasta Mario Rui e porta in vantaggio la Dea, serve l’assist con visione di gioco a Gosens. (Malinovskyi SV)

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.