BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sarnico, il lungolago si rifà il look: dalla passeggiata alla pensilina del Pontile

I lavori dureranno circa quattro mesi ed hanno un costo complessivo di 600 mila euro.

Nell’attesa della bella stagione e della ripresa del settore turistico Sarnico si prepara restaurandosi. Il sindaco Giorgio Bertazzoli ha annunciato infatti l’avvio dei lavori per una nuova opera pubblica: si tratta stavolta della pensilina antistante il Pontile 1 del lungolago. La stazione, ormai datata, verrà ricostruita e ingrandita: “L’obiettivo è rendere la pensilina più funzionale, ma il progetto prevede una terrazza a sbalzo circa tre volte più grande di quella attuale” annuncia Giorgio Bertazzoli. I lavori dureranno circa quattro mesi ed hanno un costo complessivo di 600 mila euro.

In questo modo la nuova struttura permetterà di accogliere sulla sponda bergamasca del lago un numero maggiore di viaggiatori e di turisti.

Ma non è tutto. In concomitanza iniziano anche i lavori di sistemazione del tratto di lungolago proprio di fronte alla pensilina. La giuntura fra i due lotti di lungolago interessati è da tempo logora e mostra segni di cedimento, rendendo pericoloso il transito dei pedoni (come si può osservare anche nelle immagini). “È stata realizzata oltre 20 anni fa” specifica il primo cittadino di Sarnico.

Il rifacimento del viale implica dunque la chiusura al passaggio di quella porzione di lungolago fino almeno a metà giugno. Visitatori e cittadini possono quindi passeggiare seguendo la deviazione predisposta, che corrisponde all’area di fronte al bar San Marco, fra i portici ed il selciato.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.