Quantcast
Vandali in azione sulle linee bergamasche, tre corse soppresse - BergamoNews
Trenord

Vandali in azione sulle linee bergamasche, tre corse soppresse

Finestrini rotti e non solo. I convogli in deposito per la manutenzione

Tre corse soppresse a causa di atti vandalici sulle linee bergamasche. È successo lunedì 15 febbraio, fa sapere Trenord. In particolare sulla linea Bergamo-Brescia è stata soppressa per la rottura di finestrini la corsa 10101 (Bergamo 13.42-14.36), mentre per la stessa ragione stato necessario chiudere e mettere in sicurezza una carrozza sul treno 10137 (Bergamo 17.06-Brescia 18.03).

Sulla linea Milano-Bergamo via Carnate sono stati sostituite con bus in seguito ad atto vandalico le corse 25879 (Milano Porta Garibaldi 21.31-Bergamo 22.40) e 25886 (Bergamo 22.20-Milano Porta Garibaldi 23.29). I convogli sono stati condotti in deposito per la manutenzione.

Nel 2019 Trenord ha registrato oltre 9.500 atti vandalici tra graffiti, sedili divelti e distrutti, martelletti frangivento rubati, tendine parasole rubate e strappate. Solo la rimozione dei graffiti nel 2019 ha raggiunto un costo di 1,5 milioni di euro.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI