Coppa Italia, a Pragelato doppio podio per lo Sci Club 13 Clusone - BergamoNews
Sci di fondo

Coppa Italia, a Pragelato doppio podio per lo Sci Club 13 Clusone

La formazione orobica ha colto la piazza d'onore con Giulia Negroni nella sprint e Davide Negroni nella mass start

Si è chiuso con un doppio podio il week-end di Coppa Italia di sci di fondo per lo Sci Club 13 Clusone.

Sul tracciato olimpico di Pragelato la formazione orobica si è messa in luce sia fra gli allievi che fra le aspiranti cogliendo la piazza d’onore rispettivamente con Davide e Giulia Negroni.

Il 15enne seriano ha infatti conquistato la seconda posizione nella mass start in tecnica classica tagliando il traguardo a soli tredici secondi da Niccolò Bianchi (Polisportiva Le Prese).

Medesimo risultato per la compagna di squadra che è stata superata nella sprint in skating soltanto da Elisa Gallo (Entraque Alpi Marittime).

In chiave distance successo sfiorato anche per Denise Dedei (Sci Club Gromo) che ha chiuso la 15 chilometri in pattinato con un solo secondo di ritardo da Beatrice Bastrentaz (Sci Club Mont Nery).

Buona prestazione infine anche per Valentina Maj (Carabinieri) che è salita sul gradino più basso del podio fra le Under 23.

La 20enne di Schilpario ha chiuso la propria prova con il settimo posto assoluto risultando così fra le migliori della categoria.

Top ten anche per la clusonese Martina Bellini (Esercito) che è apparsa ancora una volta in crescita dopo il quarto posto nella sprint.

leggi anche
  • Il contest
    Modello di una chaise longue di Bovi vince l’Hi-tech Interior Textiles
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it