• Abbonati
Atletica

Campionati italiani indoor, oro per Chiara Minotti e Samuele Piazzini fra gli allievi fotogallery

Le due stelle del movimento orobico si sono aggiudicate l'oro rispettivamente nei 60 metri ostacoli femminili e nel salto triplo maschile migliorando nettamente le prestazioni d'ingresso.

Il futuro dell’atletica bergamasca appare particolarmente luminoso.

A dimostrarlo ci hanno pensato Chiara Minotti e Samuele Piazzini che ad Ancona si sono laureati campioni italiani allievi indoor.

Le due stelle del movimento orobico si sono aggiudicate l’oro rispettivamente nei 60 metri ostacoli femminili e nel salto triplo maschile migliorando nettamente le prestazioni d’ingresso.

Favorita della vigilia, la 16enne di Villa d’Almè è apparsa particolarmente veloce sin dalle batterie fermando il cronometro in 8”62, tre centesimi meglio del record personale.

Pronta a riscattare la sconfitta subita nel 2019 fra le cadette, la portacolori dell’Atletica Bergamo 1959 si è superata in finale tagliando il traguardo in 8”51 fissando il quinto tempo tricolore di sempre.

Discorso diverso per il giovane albinese che ha sbaragliato la concorrenza compiendo un vero e proprio balzo in avanti verso il primato bergamasco di categoria.

In grado di toccare quota 14,81 metri al primo tentativo, l’alfiere della Bergamo Stars Atletica ha tenuto a debita distanza il bresciano Kelvy Bruno Okumbor (Atletica Carpenedolo).

Piazza d’onore infine per Arianna Algeri (Atletica Bergamo 1959) che, dopo i problemi fisici patiti nella scorsa stagione, ha colto la piazza d’onore sui 1500 metri.

Al comando per gran parte della gara, l’allieva di Saro Naso si è dovuta arrendere soltanto all’ultimo giro terminando le proprie fatiche in 4’44”45.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
Generico febbraio 2021
Il contest
Modello di una chaise longue di Bovi vince l’Hi-tech Interior Textiles
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI