Quantcast
Gran Premio Italia, Nicole Della Monica e Matteo Guarise dominano l'ultima tappa - BergamoNews
Pattinaggio artistico

Gran Premio Italia, Nicole Della Monica e Matteo Guarise dominano l’ultima tappa fotogallery

La coppia delle Fiamme Oro Moena ha preceduto Rebecca Ghilardi e Filippo Ambrosini (IceLab)

Finali di Gran Premio Italia incoraggianti per Nicole Della Monica e Matteo Guarise.

Sul ghiaccio dell’IceLab Arena di Bergamo la 31enne di Albano Sant’Alessandro e il 32enne di Rimini hanno dominato la prova a coppie, lanciano un importante segnale in vista dei prossimi Campionati del Mondo.

Nonostante un piccolo infortunio che ha condizionato la loro preparazione, il tandem delle Fiamme Oro Moena ha saputo gestire la gara con grande concentrazione, emozionando tecnici e giudici presenti a bordo-pista.

In grado di brillare nei sollevamenti, i due azzurri hanno pagato qualche imprecisione nei salti chiudendo il programma libero con 121.26 punti (58.67, 65.59), totalizzandone così 188.63.

In ottica iridata buona prestazione per i padroni di casa Rebecca Ghilardi e Filippo Ambrosini, apparsi sempre più in palla sulle note di “Grande Amore”.

Gli alfieri dell’IceLab hanno infatti colto la piazza d’onore chiudendo le proprie fatiche con 172.78 punti davanti ai compagni di squadra Sara Conti-Niccolò Macii (154.29).

Verdetto confermato in chiave maschile complice un’ottima prestazione di Matteo Rizzo (Fiamme Azzurre), ritornato ai livelli degli Europei 2019 che lo videro salire sul terzo gradino del podio.

L’allievo di Lorenzo Magri ha confezionato una prova pulita che gli ha permesso di completare il proprio segmento con 166.01 punti, totalizzandone 260.10 e respingendo così gli attacchi di Daniel Grassl.

Condizionato dallo stop causato dal Covid-19, la stella delle Fiamme Oro Moena ha sfoderato il miglior libero della giornata terminando la competizione a meno di otto lunghezze dal vincitore.

Discorso simile anche in campo femminile dove Ginevra Lavinia Negrello (Varese Ghiaccio) è riuscita a mantenere salda il comando della gara precedendo la campionessa italiana Lara Naki Gutmann (Fiamme Oro) e Lucrezia Beccari (IceLab).

Pronostico infine rispettato nella danza con Charlene Guignard e Marco Fabbri (Fiamme Azzure) capaci di fissare il proprio record personale davanti a Carolina Moscheni e Francesco Fioretti (IceLab).

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
zanetti conegliano (foto Michele Gregolin)
Volley femminile
La Zanetti non ferma la capolista: 3-0 per Conegliano
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI