Quantcast
Seriate, raccolta differenziata quasi al 75%, trend in crescita - BergamoNews
Ambiente

Seriate, raccolta differenziata quasi al 75%, trend in crescita

Una corretta raccolta differenziata è il primo passo verso il risparmio di materie prime attraverso il riuso, il riciclo e il recupero, che può dare una nuova vita e valorizzare la risorsa "rifiuto" dando avvio a un processo di economia circolare.

Seriate si conferma Comune attento alla sostenibilità ambientale. In aumento la percentuale di raccolta differenziata che nel 2019 è risultata pari al 74,6%, circa quattro punti percentuali in più rispetto al 2018, quando si attestava al 70,4%, mentre nel 2017 la percentuale era al 69,4%. I dati relativi al 2020 sono in via di elaborazione e solo il prossimo anno si saprà se saranno allineati a quelli dello scorso anno o, se la percentuale di raccolta differenziata, sarà ulteriormente migliorata.

Il trend in aumento della percentuale di raccolta differenziata indica una migliore attenzione da parte dei cittadini e della grande distribuzione organizzata nel dividere i rifiuti – dichiara soddisfatto il sindaco Cristian Vezzoli -. In passato Seriate ha ricevuto riconoscimenti come Comune riciclone e l’auspicio è proseguire per questa strada, anche in vista delle novità riguardanti sia la distribuzione dei sacchi e dei bidoncini, che saranno dotati di un codice identificativo per rendere tracciabili i rifiuti, sia il nuovo calcolo della tariffa dei rifiuti. La Tari passerà infatti dal regime forfettario, basato sui componenti del nucleo familiare e i metri quadrati dell’immobile, a quello puntuale, legato alla reale produzione dell’immondizia. Ogni cittadino pagherà in proporzione ai rifiuti prodotti e differenziati. Un sistema informatizzato di contabilizzazione dello svuotamento dei contenitori consentirà poi, entro due anni, di premiare in bolletta chi differenzierà di più e produrrà meno rifiuti. Nel corso dell’anno ci saranno importanti cambiamenti nel servizio di gestione integrata dei rifiuti, che modificheranno gradualmente le abitudini e i comportamenti dei cittadini nel produrre meno rifiuti e rispettare l’ambiente in cui viviamo”.

Una corretta raccolta differenziata è il primo passo verso il risparmio di materie prime attraverso il riuso, il riciclo e il recupero, che può dare una nuova vita e valorizzare la risorsa “rifiuto” dando avvio a un processo di economia circolare. L’umido raccolto nel 2019, pari al 19,5% in peso del totale dei rifiuti raccolti (2.200.480 kg su 11.270.368 kg), diventa un fertilizzante molto utile per il miglioramento dei terreni di giardini e orti, mentre dal processo di degradazione si ricava anche biogas, immesso nella rete di distribuzione, risparmiando quindi combustibili fossili. Il vetro, che rappresenta più del 10% del peso di tutti i rifiuti raccolti, viene fuso e riutilizzato.

La carta, nel 2019 pari al 12,3%, viene macerata in una pasta per produrre nuovi fogli. Il riciclo complessivo della plastica (imballaggi e plastica dura), nel 2019 pari al 4,3% sul totale dei rifiuti, che nel 2020 sale al 4,5%, è più complicato, perché una volta recuperata deve essere divisa per tipologie: il PET viene utilizzato per produrre fibre per indumenti in pile o interni per auto; il PVC invece è utilizzato per piastrelle, tubi, ecc …

Un secondo vantaggio di una corretta raccolta differenziata è la salvaguardia dell’ambiente, in quanto non disperdendo i rifiuti si contribuisce alla riduzione dell’inquinamento. Inoltre è possibile ricavare energia anche quando non si riesce a recuperare materia, ad esempio con la termovalorizzazione dei rifiuti indifferenziati in impianti idonei.

“La nuova gestione dei rifiuti è in linea con le migliori esperienze europee – conclude il sindaco Vezzoli e si pone gli obiettivi di premiare i comportamenti virtuosi: incrementare la percentuale di raccolta differenziata e l’effettivo riciclo dei materiali raccolti; ridurre progressivamente il rifiuto indifferenziato con conseguente riduzione dei costi di smaltimento; contenere il costo del servizio, erogandolo con un’elevata qualità gestionale a favore di tutte le utenze; favorire una maggiore consapevolezza individuale e sociale nella riduzione della produzione dei rifiuti ed educare al rispetto dell’ambiente e del territorio”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Cortina 2021, Corinne Suter campionessa mondiale di discesa
Cortina 2021
Corinne Suter campionessa mondiale di discesa
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI