Covid, curva epidemica in lieve aumento nella Bergamasca: i comuni più colpiti - BergamoNews
La mappa

Covid, curva epidemica in lieve aumento nella Bergamasca: i comuni più colpiti

Sono 111 i Comuni che non hanno registrato nuovi casi: il valore di incidenza complessivo settimanale sale a 66 casi per 100.000 abitanti.

La dimensione statistica dei nuovi casi identificati su base comunale (ed il relativo tasso di incidenza per 1.000 abitanti) mostra, per la settimana che va dal 3 al 9 febbraio 2021, un incremento complessivo di nuovi casi pari a +758, con media giornaliera di nuovi casi pari a 108. Ciò si traduce in un ulteriore incremento della curva epidemica.

Il valore di incidenza complessivo settimanale sale a 66 casi per 100mila abitanti.

Le “aree critiche” (sia pur su valori contenuti) sono per lo più rappresentate dagli Ambiti confinanti con la provincia di Brescia e con il distretto di Bergamo Ovest (Romano di Lombardia in particolare).

I comuni maggiormente impattati nella settimana in studio sono quelli di Arcene (tasso di incidenza 5,1 per 1.000 abitanti; 25 nuovi casi, +23 nuovi casi rispetto alla settimana scorsa), Pognano (tasso di incidenza 4,9 per 1.000 abitanti; +8 nuovi casi, +5 rispetto alla settimana precedente), Trescore Balneario (20 nuovi casi, +18, tasso 1,9), Osio Sotto (18, +15, 1,4), San Paolo d’Argon (17, +14, 2,8).

In termini generali, l’incremento appare diffuso in buona parte del territorio bergamasco.

L’area meno impattata è nuovamente quella afferente all’ambito della Valle Brembana. Interessante la situazione relativa alla Valle Seriana Superiore, in quanto l’analisi geografica mostra una spaccatura netta tra l’area confinante con la Valle Camonica (Valle di Scalve, in generale) e buona parte dei comuni seriani più rivolti verso ovest-nordovest.

Mappa 10 febbraio

Il numero di Comuni con 0 (zero) casi incidenti è pari a 111 (comuni con colore bianco nella mappa).

La mappa è costruita sulla base di una scala colorimetrica per quintili (suddivisione di 5 classi di valori della distribuzione dei valori del tasso di incidenza); a quintile più elevato, il colore diventa più intenso. Il prosieguo del trend incrementale che emerge dal monitoraggio di questa settimana porta a ribadire l’importanza di mantenere elevata l’attenzione su tutto il territorio, in particolare sulle aree in cui singoli comuni presentano nuovi focolai.

Più informazioni
leggi anche
  • Nuovi casi
    Focolaio di Covid con variante inglese a Trescore, l’Ats: “Persone già isolate”
    Tamponi Coronavirus
  • I dati
    Atb, bilancio di sostenibilità: entro il 2025 addio ai bus diesel
    Atb generica nostra
  • Analisi della cisl
    Bergamo vede la luce in fondo al tunnel: “L’occupazione si sta riprendendo”
    Donne lavoro (foto Pikist)
  • Bassa
    Arcene, scoperto focolaio Covid: “Scuole medie chiuse a tempo indeterminato”
    Generico febbraio 2021
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it