Quantcast
Biglietto non obliterato, aggredisce due guardie giurate sul bus: denunciato - BergamoNews
A seriate

Biglietto non obliterato, aggredisce due guardie giurate sul bus: denunciato

Poi è scappato, ma è stato rintracciato a casa grazie alle immagini delle telecamere del paese

Non aveva obliterato il biglietto e quando le guardie giurate gli hanno chiesto i documenti per compilare la sanzione, lui le ha aggredite a calci e spintoni. Per questo motivo venerdì (5 febbraio) un giovane di Seriate è stato denunciato dagli agenti della polizia locale che l’hanno ritracciato a casa grazie al sistema di videosorveglianza del paese.

L’episodio è accaduto su un mezzo della linea Sab che da Berzo san Fermo arriva a Bergamo. Nei pressi di Albano Sant’Alessandro, sono salite a bordo due guardie giurate per controllare che tutti i passeggeri avessero il regolare documento di viaggio.

Quando l’hanno chiesto al ragazzo, con piccoli precedenti per furto, lui ne ha mostrato uno non obliterato. Gli operanti gli hanno chiesto i documenti per la sanzione prevista. Ma il giovane ha iniziato a inveire contro di loro, prima con parole e poi con calci e spintoni.

Le guardie giurate l’hanno invitato a scendere dal mezzo e hanno chiamato le forze dell’ordine, nel frattempo contattate anche da un uomo a bordo del pullman che aveva assistito alla scena.

Il giovane, italiano, ha continuato a insultare e ad aggredire le guardie, prima di darsi alla fuga a piedi. Nel frattempo sul posto sono arrivati gli agenti della Locale di Seriate, che dopo aver raccolto le testimonianze hanno iniziato le ricerche del fuggitivo.

Analizzando le immagini di videosorveglianza comunali, i vigili sono risaliti al percorso del ragazzo, che aveva già raggiunto l’abitazione di Seriate in cui vive con la famiglia.

Gli agenti sono andati a casa sua e gli hanno notificato  la denuncia in stato di libertà per lesioni, rifiuto di fornire le proprie generalità e resistenza a incaricato di pubblico servizio.

Le guardie giurate si sono recate al pronto soccorso per le cure del caso, anche se le lesioni sono risultate di lieve entità.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
leggi anche
polizia locale bergamo nostra
Polizia locale
Bergamo, controlli anti-Covid nel weekend in zona gialla: 35 persone e 3 locali sanzionati
Carabinieri mascherina
Carabinieri
Fuga da film per le strade della Bassa, a bordo anche un bimbo: arrestato 23enne
auto carabinieri
I controlli
Seriate, in un locale festa da ballo con 80 persone: chiuso per 5 giorni
Studenti ammassati sui bus Atb
Il caso
Una mamma perplessa: “Troppi studenti sui bus Atb”; l’azienda: “Rispettata la capienza del 50%”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI