Quantcast
Super Enright, Lanier e Loda: il derby è della Zanetti Bergamo, 3-1 a Brescia - BergamoNews
Volley

Super Enright, Lanier e Loda: il derby è della Zanetti Bergamo, 3-1 a Brescia

Quattro set combattutissimi nei quali le rossoblu sono riuscite a mantenere maggiore lucidità nei momenti decisivi: mvp della partita Eleonora Fersino.

La vittoria è della Zanetti. La sfida incandescente del Pala Agnelli finisce con un successo per tre set a uno su Brescia: i colpi di Enright (17, 53%), Lanier (19) e Loda (19) e le incredibili ricezioni (81%) e difese di Fersino hanno regalato un importante scatto in avanti nella scalata della classifica.

LA GARA. Si comincia con Valentin in regia opposta a Lanier, al centro le conferme di Mio Bertolo e Dumancic, ai lati Loda ed Enright, il libero è Fersino. Brescia risponde con Bechis, Jasper, Cvetnic, Botezat, Berti, Nicoletti e il libero Parlangeli.

1° set – Il 18-19 di Enright (5 punti, 62%) seguito dal 19-19 di Lanier sono la chiave di volta: la Zanetti sorpassa, complice un attacco out di Brescia che controsorpassa, ma a cui risponde Loda, per due volte. Lanier (5 punti, 41%) firma il 23-22, il muro di Mio Bertolo porta alla prima palla set e capitan Loda (7 punti, 54%) chiude al 25-23 che porta il primo vantaggio.

2° set – La battaglia è solo all’inizio: Brescia si prende il set con lo stesso risultato (23-25). Non bastano Lanier (6) e Loda (4) e l’ingresso di Prandi sul 21-24 a cui segue il doppio colpo di Lanier. Brescia chiude con Jasper e riporta il match in parità.

3° set – Prandi torna sul 4-7, la sfida è sempre più accesa, Brescia si tiene avanti, il 16-16 di Lanier riporta l’equilibrio e Loda fa lo scatto del 18-17. Si torna in parità sul 20-20 e Brescia sorpassa con il muro di Jasper. Enright impatta, Lanier firma il nuovo sorpasso ed Enright (7 punti, 77%) il break del 23-21. Ma ancora una volta Brescia si affianca. Di nuovo Bergamo si rialza, Enright fa 24 e il muro 25. E’ 2 a 1.

4° set – La Zanetti vuole il colpo decisivo, scava un buon margine di vantaggio, ma Brescia ancora una volta si affianca (14-14) e passa a condurre. Si torna in parità sul 18-18 e si viaggia in un continuo rincorrersi e riprendersi. Da urlo la pipe di Lanier per il 20-20 e il muro prima di Loda per il 21-20 e poi di Prandi per il 22-20. Bergamo non si ferma più e va a chiudere con Loda e Mio Bertolo per un successo da tre punti.

HANNO DETTO. Eleonora Fersino, premiata MVP del match: “La differenza l’abbiamo fatta con una maggior lucidità nei momenti critici e fondamentali della gara”.

Zanetti Bergamo-Banca Valsabbina Brescia 3-1 (25-23, 23-25, 25-23, 25-21)
Zanetti Bergamo: Enright 17, Dumancic 4, Valentin, Lanier 19, Loda 19, Mio Bertolo 10, Fersino (L); Faraone, Johnson, Prandi 3, n.e. Moretto, Marcon. Allenatore: Turino
Banca Valsabbina Brescia: Bechis 3, Jasper 14, Cvetnic 11, Botezat 2, Berti 11, Nicoletti 10, Parlangeli (L); Biganzoli, Veglia 1, Angelina 3, Hippe 14, n.e. Pericati (L), Bridi, Sala. Allenatore: Micoli

Arbitri: Armando Simbari e Davide Prati
Durata Set: 28’, 30’, 31’, 33’
Battute Vincenti: Bergamo 2, Brescia 3
Battute Sbagliate: Bergamo 11, Brescia 12
Muri: Bergamo 10, Brescia 7
Errori: Bergamo 23, Brescia 26

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI