Quantcast
Come gestisco la sicurezza di mio figlio su TikTok? - BergamoNews
I consigli

Come gestisco la sicurezza di mio figlio su TikTok?

Una delle preoccupazioni più frequenti del momento tra i genitori: istruzioni per l'uso e consigli sull'app.

di Luca Viscardi, alias Mr. Gadget

Come anticipato più volte e affrontato anche nel nostro articolo sul parental control, una delle preoccupazioni più frequenti del momento è: come gestisco la sicurezza di mio figlio su TikTok?

Ci sono diverse risposte a queste domande, la prima delle quali arriva proprio da TiKTok, che ha allestito uno pagina dedicata ai genitori, che trovate cliccando qui.

Vi indico alcuni estratti del contenuto, che trovo molto chiaro ed esplicativo.

Posso evitare che mio figlio scarichi TikTok?

Vi incoraggiamo a mantenere una supervisione su tutto l’utilizzo di Internet da parte dei vostri figli, comprese le app che possono scaricare. Sia iOS sia Android prevedono sistemi di parental control che vi consentono di bloccare o limitare a livello di dispositivo specifiche app, funzioni, video, musica e altro.

Poiché TikTok è destinata a utenti di almeno tredici anni di età, l’abbiamo classificata come strettamente 12+ negli app store. Questo vi consente di utilizzare il parental control del dispositivo per bloccare del tutto l’app sul dispositivo di vostro figlio se ha meno di tredici anni.

Fate riferimento alle istruzioni di Apple App Store o di Google Play Store per ulteriori opzioni di parental control (o “restrizioni”) e su come abilitarle.

Come proteggo i miei figli quando sono già su TikTok?

Per questo, in linea con il nostro costante impegno a offrire funzionalità e risorse che garantiscano la migliore esperienza possibile, abbiamo introdotto le impostazioni Account Privato e Collegamento Famigliare che aiutano i genitori, e in generale chi è responsabile di un minore, a tutelare gli adolescenti quando usano TikTok.

Inoltre, la possibilità di inviare e ricevere messaggi diretti è limitata agli account di utenti con un’età superiore ai 16 anni. Per saperne di più clicca qui.

Come funziona il collegamento famigliare?

Il Collegamento Famigliare è una funzione che permette di associare l’account di un genitore con quello del figlio adolescente. Una volta attivato, il genitore può controllare dal proprio account le impostazioni di Controllo Applicazione dell’account associato, tra le quali:

Gestione del Tempo: permette di gestire il tempo che il minore può trascorrere giornalmente su TikTok.

Messaggi Diretti: Gli utenti TikTok possono utilizzare la funzione Messaggi Diretti solo a partire dai 16 anni. Tramite il Collegamento Famigliare è possibile scegliere chi può inviare all’account collegato i messaggi diretti (Tutti, Amici), oppure si può disattivare del tutto la funzione. Nota bene: i messaggi diretti sono disattivati automaticamente per gli account appartenenti a utenti di età compresa tra i 13 e 15 anni.

Modalità Limitata: impedisce la comparsa di contenuti che possono essere non adatti a tutti.

Visibilità: permette di decidere se rendere l’account del proprio figlio privato (solo gli utenti approvati da tuo figlio possono seguire il suo account e vedere i suoi video) o pubblico (chiunque può cercare e visualizzare i suoi contenuti)

Video che ti piacciono: permette di decidere chi può vedere i video a cui tuo figlio ha messo like.

Commenti: permette di controllare chi può commentare i video pubblicati dal profilo di tuo figlio (Tutti, Amici, Nessuno).

Suggerisci il tuo account agli altri: consente di controllare se l’account di tuo figlio può essere consigliato agli utenti interessati ad account simili

Come segnalare contenuti inappropriati?

Se i tuoi figli notano qualcosa che può violare i nostri Termini di servizi o Linee Guida vi preghiamo di segnalarlo immediatamente in modo che il nostro Team di moderazione possa intraprendere le azioni più appropriate. Gli utenti possono segnalare uno specifico video, utente o commento direttamente dall’interno dell’app.

Inoltre, i tuoi figli possono bloccare in modo permanente un utente impedendogli di vedere i loro contenuti o inviare loro dei messaggi.

La guida dell’Unione Nazionale Consumatori

Un altro strumento a disposizione delle famiglie è la guida dell’Unione Nazionale Consumatori, che fornisce alcune informazioni di base per aiutare a comprendere il fenomeno TikTok e ad accompagnare i figli nel suo utilizzo.

Siamo fermamente convinti del fatto che demonizzare la piattaforma sarebbe l’approccio sbagliato, deleterio dal punto di vista del rapporto, ma anche della consapevolezza dei più giovani sul tema.

I nostri figli vanno accompagnati nella crescita digitale, che deve diventare una parte naturale della loro esistenza: come in ogni altro contesto della vita, il mondo digitale ha delle regole, delle opportunità e dei pericoli.

Fare in modo che i pericoli siano noti è un approccio del tutto vincente. Questo momento è un occasione da non perdere perché l’argomento sia approfondito e anche la scuola deve fare la sua parte, ma il primo ruolo è quello di noi genitori!

guida tiktok
Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
smartphone
La guida
Come proteggere i figli online? Console, tv, pc, smartphone: tutti i consigli
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI