Quantcast
Vaccinazione di 2.500 soccorritori, Fontana: "Per salvare migliaia di persone" - BergamoNews
In fiera a milano

Vaccinazione di 2.500 soccorritori, Fontana: “Per salvare migliaia di persone”

È proseguita domenica, dalle 9 alle 18, sotto la regia di Guido Bertolaso

È proseguita domenica in Fiera a Milano, dalle 9 alle 18, sotto la regia di Guido Bertolaso (responsabile della campagna per la Lombardia e coordinatore della specifica Unità di crisi), la seconda fase della sperimentazione delle vaccinazioni anti-Covid.

Il progetto di Regione Lombardia, avviato da Areu, qualche settimana fa, prevede la vaccinazione di circa 2.500 volontari dell’Azienda regionale dell’emergenza urgenza.

Ai padiglioni del quartiere fieristico hanno fatto visita in tarda mattinata il presidente della Regione, Attilio Fontana, e la vicepreside e assessore al Welfare, Letizia Moratti. Fontana e Moratti hanno voluto ringraziare tutti coloro che sono scesi in campo per concludere la sperimentazione che ha consentito di affinare il modello. “Esprimiamo il nostro ringraziamento a tutto il personale medico, infermieristico, amministrativo di Areu, dell’Esercito, della Protezione civile – hanno sottolineato -.

Il piano di vaccinazione di massa dovrà necessariamente essere frutto di un lavoro di squadra, per questo è fondamentale il contributo di tutti ‘. E la collaborazione e il lavoro di squadra è stata evidenziata anche nell’incontro organizzato in mattinata con i direttori generali di Ats, Asst e Irccs ai quali sono state fornite le indicazioni per poter predisporre i propri piani vaccinali territoriali . “Siamo a vostra disposizione – ha detto Bertolaso – i vostri facilitatori. Dobbiamo lavorare come un’orchestra”.

“Una grande alleanza che includa anche il mondo delle attività produttive e i sindacati ” , l’ha chiamata la vicepresidente Moratti “per far ripartire la Lombardia”. Il presidente Fontana concludendo l’incontro con i direttori ha parlato “di evento storico, che consentirà di salvare la vita a migliaia di persone”. “È un momento difficile – ha chiosato-, dobbiamo buttare il cuore oltre l’ostacolo e dimostrare la vera eccellenza sanitaria lombarda’.

I risultati della sperimentazione verranno elaborati dai tecnici nei primi giorni della prossima settimana per poi essere comunicati pubblicamente”.

Più informazioni
leggi anche
I primi vaccinati contro il Covid
La campagna
La chiamata alle armi di Ats Bergamo: “Poco personale, servono operatori per vaccinare”
Vaccini
Era prevista per oggi
Vaccinazioni, Fontana: “Incredibile blocco del Ministero a valutazioni su ‘piano Bertolaso'”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it