Sci alpino

Mondiali, a Cortina d’Ampezzo debutto iridato per Filippo Della Vite

Il 19enne di Ponteranica prenderà parte alla prova di slalom gigante in programma il prossimo 19 febbraio

La crescita esponenziale di Filippo Della Vite non è passata inosservata.

Il 19enne di Ponteranica è stato infatti convocato a sorpresa ai Mondiali in programma a Cortina d’Ampezzo dall’8 al 21 febbraio.

Quarto nel gigante di Folgaria, il portacolori delle Fiamme Oro Moena ha colpito il direttore tecnico azzurro grazie alle ottime prestazioni in Coppa Europa.

Il giovane bergamasco sarà quindi probabilmente protagonista fra le porte larghe dove avrà modo di condividere l’esperienza del debutto con il bresciano Giovanni Franzoni.

La prova iridata potrebbe offrire buone risposte anche a Mattia Casse che farà il proprio esordio stagionale all’ombra delle Tofane.

Rientrato dall’infortunio all’astragalo, il piemontese di stanza a Chiuduno si è testato come apripista a Garmisch-Parterkirchen ricevendo le conferme sperate.

Il 30enne torinese prenderà parte alla prova di supergigante nella quale l’Italia avrà modo di schierare cinque atleti grazie alla vittoria nel 2019 di Dominik Paris.

Foto FISI

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Filippo Della Vite
Sci alpino
Slalom gigante di Bansko, primi punti in Coppa del Mondo per Filippo Della Vite
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI