Rifondazione comunista in presidio anti Draghi a Bergamo - BergamoNews
Sabato 6

Rifondazione comunista in presidio anti Draghi a Bergamo

"Non ci uniamo al coro politico-mediatico di esaltazione di Mario Draghi. Si tratta di un film già visto con Monti nel 2012 con conseguenze nefaste per milioni di italiane/i".

Il Partito della Rifondazione Comunista / Sinistra Europea annuncia un presidio del pomeriggio di sabato 6 febbraio, dalle 16, in Piazza Vittorio Veneto a Bergamo, come in tante altre città, “contro l’incarico conferito a Draghi col plauso entusiasta di Confindustria e della finanza e perché le ragioni dei lavoratori e delle lavoratrici, nonché i diritti di tutt* alla salute, al reddito, all’istruzione siano messi invece al primo posto”.

Spiega il segretario provinciale Francesco Macario: “Non ci uniamo al coro politico-mediatico di esaltazione di Mario Draghi. Si tratta di un film già visto con Monti nel 2012 con conseguenze nefaste per milioni di italiane/i. Quali sarebbero le imprese di cui dovremmo ringraziare questo Superman? La troika? La svendita del patrimonio e dell’industria pubblica invocata sul panfilo Britannia? Lo strangolamento della Grecia di Tsipras? Le letterine con cui ha ordinato all’Italia di tagliare la sanità e la scuola, di precarizzare il lavoro e abolire l’articolo 18 e di fare la legge Fornero?”

Rifondazione dunque non si allinea agli applausi per il presidente del Consiglio incaricato: “Draghi è uno dei più intelligenti e preparati funzionari del capitalismo finanziarizzato globale. Che gli si consegnino le chiavi della Repubblica è la dimostrazione che il pilota automatico ha sostituito la Costituzione”.

leggi anche
  • Politica
    Il bergamasco Benigni alle consultazioni: “Draghi dia speranza ai giovani”
    Benigni Draghi
  • L'intervento
    Conte: “Non sarò ostacolo al nuovo Governo, che auspico forte e politico”
    giuseppe conte
  • Le reazioni
    Parlamentari bergamaschi divisi su Draghi: “Scelta giusta”; “Non lo sosterrò”; “Si voti”
    Mario Draghi
  • L’intervista
    Misiani: “Bene Draghi, ma per giudicarlo vanno visti squadra e contenuti”
    Draghi Misiani
  • I commenti
    L’incarico a Mario Draghi che a Bergamo piace a banca e industria
    Draghi e Mattarella - foto quirinale
  • Il commento
    Cesare Zonca: “Draghi è limpido e corretto, nessuno come lui”
    Mario Draghi
  • L'intervista
    Emilio Zanetti: “Draghi? Mattarella ha scelto il migliore”
    Mario Draghi - Fonte Quirinale
  • Venerdì mattina
    Incendio all’alba a Mozzo: in fiamme il tetto di una villetta
    Incendio a Mozzo
  • Il nuovo governo
    Draghi accetta l’incarico da premier, da Mattarella con la lista dei Ministri: i nomi
    mattarella e draghi al quirinale (foto Quirinale)
  • Governo draghi
    Cingolani, ministro alla Transizione ecologica: quando colpì il pubblico a BergamoScienza
    roberto cingolani
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it