Sci alpino

Coppa Europa, a Folgaria Filippo Della Vite sfiora il primo podio in gigante

Il 19enne di Ponteranica ha terminato la prova in quarta posizione, distante sei decimi dal vincitore Timon Haugan

Il 2021 potrebbe rivelarsi l’anno della consacrazione per Filippo Della Vite.

Dopo aver respirato il clima della Coppa del Mondo in Alta Badia e ad Adelboden, il 19enne di Ponteranica ha messo in mostra tutto il proprio talento durante la due giorni di Coppa Europa a Folgaria.

Dopo aver colto la tredicesima piazza nella prova inaugurale, il portacolori delle Fiamme Oro Moena ha stupito gli addetti ai lavori presenti lungo la pista “Salizzona” chiudendo il secondo slalom gigante in quarta posizione.

In grado di sfruttare l’ingresso nei primi trenta della specialità, il giovane orobico ha terminato la prima manche al dodicesimo posto, distante pochi centesimi dall’accesso nella top ten.

Complice la voglia di cogliere il miglior risultato in carriera, lo sciatore cresciuto nello Sci Club Radici Group ha sfoderato una discesa perfetta che gli ha permesso di fissare il secondo tempo parziale e chiudere a soli nove centesimi dalla piazza d’onore occupata dall’americano River Radamus e dall’austriaco Dominik Raschner.

A trionfare sul tracciato trentino è stato il norvegese Timon Haugan che, grazie al secondo successo nel circuito continentale, è riuscito ad agganciare in testa alla classifica di specialità l’alto-atesino Alex Hofer.

Appuntamento con il podio rinviato anche per l’olandese Maarten Meiners che, dopo aver dominato la prima sezione della competizione, si è dovuto accontentare del sesto posto finale.

Gli specialisti delle porte larghe avranno ora modo di sfidarsi nuovamente nel doppio appuntamento in programma a Berchtesgaden il 6 e il 7 febbraio prossimi.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Filippo Della Vite
Sci alpino
Slalom gigante di Bansko, primi punti in Coppa del Mondo per Filippo Della Vite
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI