Quantcast
Bergamo: come è organizzata la nuova raccolta rifiuti che parte oggi - BergamoNews
Dove trovare i sacchi

Bergamo: come è organizzata la nuova raccolta rifiuti che parte oggi

Lunedì 1 febbraio, diventa obbligatorio a Bergamo l’uso dei nuovi sacchi codificati e abbinati a ogni singola utenza.

Dopo alcuni rinvii determinati dall’emergenza Covid, da oggi, lunedì 1 febbraio, diventa obbligatorio a Bergamo l’uso dei nuovi sacchi codificati e abbinati a ogni singola utenza.

La novità, introdotta dall’Amministrazione comunale, è stata accompagnata dalle nuove e innovative modalità di distribuzione dei sacchi per la raccolta dei rifiuti indifferenziati (trasparenti) e degli imballaggi in plastica (gialli): il ritiro dei sacchi, infatti, è ora possibile unicamente attraverso i 15 distributori automatici installati da Aprica sul territorio cittadino e gli stessi sacchi di conseguenza non saranno più consegnati direttamente alle utenze o attraverso l’amministratore condominiale o le imprese di pulizie.

I nuovi sacchi sono inoltre dotati di un codice identificativo associato all’utenza Tari e, per ogni utenza, è posto un limite annuo – legato ai componenti della famiglia – oltre il quale il ritiro diventerà a pagamento: ad esempio per un singolo componente è possibile ritirare fino a un massimo di 40 sacchi semitrasparenti da 40 litri per la frazione indifferenziato e 100 sacchi gialli da 110 litri per la frazione imballaggi in plastica.

Per la restante raccolta differenziata di carta, vetro-barattolame e organico non cambia invece nulla.

I cittadini di Bergamo nei mesi scorsi hanno ricevuto tutte le informazioni necessarie e un flyer informativo: l’obiettivo è quello di migliorare la raccolta dei rifiuti urbani e di facilitare le operazioni di ritiro, visto che i sacchi per indifferenziato e plastica potranno essere prelevati tutto l’anno e negli orari più comodi.

Per il ritiro dei sacchi è necessario avere la propria Carta Regionale dei Servizi (CRS o CNS), mentre per le utenze domestiche di tipo non residente e per le piccole attività commerciali è stata inviata una tessera apposita che dovrà essere utilizzata per identificarsi al distributore automatico.

Le attività commerciali di medio grandi dimensioni sono invece invitate a ritirare i sacchi entro la fine di febbraio, previo appuntamento da fissare al 800.437678, alla sede Aprica di via Moroni 337.

I 15 distributori automatici sono stati posizionati nelle seguenti zone:

– Spazio Polaresco (via Polaresco 15) Non disponibile per tutta la durata dell’emergenza Covid

– Esselunga (via San Bernardino / via Spino)

– Piattaforma ecologica (via Goltara),

– Famila Superstore (via Rampinelli 61)

– Coop (via Autostrada / via Spino)

– Esselunga (borgo Palazzo 217)

– Centro Terza Età (via L. Da Vinci 9)

– Esselunga (via Corridoni 30)

– Lazzaretto (p.le Goisis 6)

– Carrefour (via M. di Savoia 4)

– Funicolare (l.go S. Alessandro)

– Dpiù (via Serassi 5/7)

– Il Gigante (via Bono 4)

– Carrefour (Via Tiraboschi 53)

– Coop (Via Broseta 68)

Da lunedì 1 febbraio sarà quindi obbligatorio esporre il rifiuto indifferenziato e gli imballaggi in plastica esclusivamente utilizzando i nuovi sacchi codificati.

Con le nuove modalità di conferimento, sarà più stimolante per tutti ridurre gli sprechi e mettere in pratica le buone regole di raccolta differenziata, per non usare più sacchi di quelli che servono.

Ogni cittadino potrà così dare il suo contributo all’economia circolare: ci devono essere sempre meno scarti, tutto può ritornare ad essere una risorsa.

Il consiglio, è quello di riempire i sacchi completamente per non sprecarli, al fine di verificare le necessità effettive annuali dei nuclei famigliari e delle attività.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
leggi anche
Zenoni raccolta differenziata
Bergamo
Al via il 1° febbraio la nuova raccolta rifiuti in città, Zenoni: “Partenza morbida”
Raccolta differenziata
Palafrizzoni
“Raccolta differenziata oltre il 73% a Bergamo nel 2020”: tutti i dati
distributori sacchi
Bergamo
Prorogata la nuova raccolta rifiuti in città: “Tempo fino al 1° febbraio”
Incubo Imu
L'intervento
Bergamaschi nel mondo e la nuova Imu-Tari: “Imposta amara e ingiusta”
Sacchi nuova raccolta rifiuti bergamo
Bergamo
Raccolta rifiuti: i primi cambiamenti per famiglie con gatti e persone incontinenti
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI