"Facciamo sesso e dammi 500 euro, altrimenti rivelo tutto a tuo marito": arrestato 41enne - BergamoNews
Clusone

“Facciamo sesso e dammi 500 euro, altrimenti rivelo tutto a tuo marito”: arrestato 41enne

La 45enne non ha ceduto al ricatto di quell'uomo. Si è rivolta ai carabinieri e ha seguito alla lettera il piano predisposto dai Militari dell'Arma per incastrare il 41enne

Si erano conosciuti in chat. La simpatia di alcune battute aveva lasciato spazio ad altro: confidenze e foto intime. Lui, 41enne della provincia di Bergamo, divorziato e con piccoli precedenti penali. Lei casalinga, 45 anni, sposata e madre, residente in Val Seriana. Una storia come tante che nascono in Rete, se non fosse che questa ha come epilogo le sbarre del carcere.

L’uomo, infatti, ha iniziato a minacciare la donna di rivelare al marito la loro storia, le chat e le foto intime se non avesse ricevuto dal lei 500 euro e un rapporto sessuale.

La 45enne non ha ceduto al ricatto di quell’uomo. Si è rivolta ai carabinieri e ha seguito alla lettera il piano predisposto dai Militari dell’Arma per incastrare il 41enne.

Nella giornata di venerdì 29 gennaio si è presentata all’appuntamento con il sedicente amante, ha consegnato la somma di denaro e prima di allontanarsi con lui in auto per consumare il rapporto sessuale richiesto, i due si sono trovati davanti i carabinieri.

Il 41enne è stato trovato in possesso del denaro segnalato, del cellulare dove erano custodite le chat e le foto compromettenti. Per questo motivo è stato bloccato ed arrestato con l’accusa di estorsione e tentata violenza sessuale. Lei è tornata a casa, delusa e provata dall’incubo del ricatto.

Ora il 41enne è in cella nella casa circondariale di via Gleno a Bergamo in attesa dell’Autorità giudiziaria.

leggi anche
  • L'operazione
    Levate, sdoganate oltre 6 milioni di mascherine chirurgiche
    mascherine chirurgiche
  • Prada cup
    Luna Rossa batte American Magic e va in finale
    Luna Rossa (Phil Walter/Getty)
  • Nostalgica tv 32
    Un quasi kolossal, il “Gesù” di Zeffirelli, e uno strepitoso “Ligabue”: è il 1977
    gesù zeffirelli
  • A bergamo
    Nasce l’anagrafe della fragilità: perché nessun cittadino venga lasciato solo
    solitudine
  • Il ricordo
    Morto in Svizzera Melchi Nicoli: i suoi genitori, di Dossello di Albino, Giusti fra le nazioni
    Melchi Nicoli
  • La lanterna magica di guido
    “Operation Finale”: viaggio in capo al mondo per catturare Adolf Eichmann
    Operazione finale
  • La proposta
    Attività fisica al palo? Ascom: “Incentiviamo i dehors dello sport”
    palestra sport
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it