Quantcast
Maxi frode da 16 milioni di euro, 46 indagati: perquisizioni in Bergamasca - BergamoNews
Da venezia

Maxi frode da 16 milioni di euro, 46 indagati: perquisizioni in Bergamasca

L'indagine è partita da una segnalazione dell'Inps

La Guardia di finanza di Venezia ha smantellato un’organizzazione responsabile di una maxi frode fiscale e contributiva.

Attraverso società fittizie gli indagati assumevano lavoratori, oltre 400, che però impiegavano in altre aziende per non pagare i contributi.

Beneficiavano poi dei crediti Iva relativi grazie a un sistema di fatture false per oltre 25 milioni di euro.

Su provvedimento del gip di Venezia, gli uomini delle Fiamme gialle stanno eseguendo un sequestro preventivo di beni mobili e immobili, oltre che di conti correnti, per oltre 16 milioni di euro nei confronti di 35 aziende e 46 persone coinvolte, con un centinaio di perquisizioni in diverse province italiane, tra cui Bergamo.

L’indagine è partita da una segnalazione della direzione provinciale dell’Inps, che si è accorta di alcune irregolarità relative al versamento dei contributi previdenziali da parte di alcune società veneziane.

Dagli accertamenti della Gdf è emerso un vero e proprio gruppo criminale attivo in Veneto e nella provincia di Lecce.

Oltre alla maxi frode, il gruppo avrebbe causato anche il fallimento di una delle società beneficiarie, sottraendo circa 3 milioni di euro in pregiudizio dei creditori e continuando a usufruire di consistenti linee di credito dalle banche.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
tribunale processo nostra
Tribunale di milano
Assolta per l’omicidio, 47enne condannata per l’aggressione del padre a Piazzatorre
Chiuduno, scritte antisemite
La denuncia
Chiuduno, scritte antisemite nel Giorno della Memoria, il sindaco: “Vergognatevi”
mascherina pc computer coronavirus (foto Dimitri Karastelev by Unsplash)
Polizia postale
Venezia, irruzione antisemita alla riunione della Comunità ebraica: denunciato 14enne bergamasco
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI