Calciomercato

Kovalenko subito a Bergamo? L’Atalanta tratta con lo Shakhtar: chiusura possibile

Il talento ucraino arriverà in ogni caso in estate a parametro zero, ma i nerazzurri provano ad anticipare il trasferimento con un indennizzo

In casa Atalanta il mercato invernale sembrava dovesse essere chiuso con l’entrata di Maehle e le uscite di Mojica, Depaoli, Piccini e Gomez. Invece, qualcosa potrebbe ancora succedere nelle ultime ore di trattative, con la dirigenza nerazzurra che potrebbe regalare un ultimo colpo a mister Gasperini.

Si tratta di Viktor Kovalenko, talento ucraino classe 1996, che a giugno si libera a parametro zero dallo Shakhtar Donetsk. L’Atalanta ha già un accordo di massima col 24enne che in ogni caso sbarcherà a Zingonia la prossima estate.

Ma il Gasp, persa una pedina importante a centrocampo come il Papu Gomez, non disdegnerebbe di un’entrata per affrontare la seconda metà di stagione con una coperta mai troppo corta, soprattutto con Pasalic che – operato a dicembre per il riacutizzarsi della pubalgia – avrà bisogno di qualche settimana per tornare al top della condizione.

Lo Shakhtar, che si è rassegnato da tempo all’idea di perdere Kovalenko, ha aperto alla cessione già a gennaio in cambio di un indennizzo. Ora la palla passa al club nerazzurro: mettere sul piatto dei soldi per portare subito a Bergamo il ragazzo o aspettare luglio per acquistarlo a zero?

Viktor Kovalenko
Kovalenko in campo a San Siro, contro l'Inter

Kovalenko è cresciuto nel settore giovanile dello Shakhtar, con cui ha esordito in prima squadra nella stagione 2014-2015. Da allora ha totalizzato 199 presenze, 32 reti e 12 assist. In questa stagione è sceso in campo nove volte in campionato e tre in Champions League (anche contro l’Inter di Conte), realizzando quattro gol.

Il 24enne è anche nel giro della nazionale ucraina, con cui ha giocato 29 volte senza ancora trovare il gol.

A centrocampo può occupare più o meno ogni ruolo, giocando principalmente sulla trequarti o arretrato nel mezzo. Uomo di quantità e qualità col vizietto del gol, sarebbe l’erede ideale del Papu Gomez

Viktor Kovalenko
Viktor Kovalenko è nato a Kherson, in Ucraina, il 14 febbraio 1996
Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Atalanta-Lazio
Appunti & virgole
Coppa Italia, habemus il Gasp-ter: per la terza volta porta la Dea in semifinale
Atalanta-Lazio
Coppa italia
Atalanta, che impresa! Batte 3-2 la Lazio in dieci e vola in semifinale
Gasperini
Coppa italia
Atalanta-Lazio, la diretta del match
Papu Gomez sulle Mura
Su instagram
Papu Gomez sulle Mura per salutare “Bergamo, l’Atalanta e anche il mister”
Gomez Siviglia
Calciomercato
Adesso è ufficiale: Gomez al Siviglia, all’Atalanta 7,5 milioni di euro (più bonus)
Trio
Tra calcio e sci
Goggia, Moioli e Atalanta: il magico weekend degli sportivi bergamaschi
Novem di Bagnatica
Bagnatica
Novem, contro la delocalizzazione: aderiscono allo sciopero tutti i lavoratori
Generico gennaio 2021
Grassobbio
Mectronic lancia la nuova gamma di dispositivi laser per la terapia riabilitativa
Parco Oglio Nord.
La contestazione
“No alla Centrale Idroelettrica”: è protesta al Parco Oglio Nord
Atalanta-Cagliari
Penultimo atto
Coppa Italia, ecco date e orari della doppia semifinale tra Atalanta e Napoli
Gasperini
Il mister
Atalanta senza Hateboer e Gosens, “Siamo sereni, abbiamo soluzioni diverse”
Atalanta-Lazio
La presentazione
Atalanta-Lazio atto secondo: al Gewiss Stadium è già spareggio-Champions
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI