BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Vaccini: “In Lombardia l’11% tra medici e infermieri non ha aderito alla fase 1”

L'assessore regionale al Welfare Letizia Moratti risponde in commissione Sanità alla domanda del consigliere bergamasco di Azione, Niccolò Carretta

In Lombardia l’11% del personale sanitario non ha aderito alla campagna di vaccinazione anti-Covid. È quanto emerge dai dati forniti dall’assessore regionale al Welfare Letizia Moratti, rispondendo in commissione Sanità alla domanda del consigliere bergamasco di Azione Niccolò Carretta sulla percentuale dei sanitari lombardi ‘no-vax’.

“Il personale sanitario – ha risposto Moratti – ha aderito per l’89%, gli operatori non sanitari per l’83%, gli ospiti della Rsa per il 91% e gli operatori Rsa per l’82%”.

“Personalmente – commenta Carretta – resto convinto che per gli operatori sanitari avremmo dovuto prevedere l’obbligatorietà, ma ora è importante che Regione Lombardia si attivi al più presto con piani di comunicazione e informazione efficaci per evitare il flop durante la fase 2 delle vaccinazioni, che coinvolgerà una fetta più allargata di popolazione che sarà fondamentale vaccinare in tempi brevissimi”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.