Quantcast
International Baccalaureate: la scuola del futuro esiste già - BergamoNews
Informazione Pubblicitaria

International School of Bergamo

Bergamo

International Baccalaureate: la scuola del futuro esiste già

L’altra maturità che apre le porte del mondo

Centralità dello studente, mente aperta e multiculturale, credibilità e rigore del sistema di valutazione. Questi gli aspetti che hanno reso l’International Baccalaureate il gold standard, il sistema che tutte le migliori scuole internazionali e non solo hanno deciso di adottare.

Una volta l’IB era ad esclusivo appannaggio delle scuole internazionali, come per esempio la prestigiosa International School of Milan o la St. Louis, che amavano il fatto che fosse riconosciuto in tutto il mondo, ma adesso sempre più scuole nazionali scelgono di abbandonare il proprio sistema scolastico per abbracciare l’IB, perchè al passo con i tempi e perchè la migliore palestra per formare i cittadini di domani.
In UK sono sempre di più le scuole che abbandonano gli A-level, la maturità inglese, lo stesso accade in US, che lo preferiscono agli AP (Advanced Placement). Anche in Italia sta succedendo. Al collegio S. Carlo, storico istituto milanese, la scelta è stata fatta qualche anno fa grazie alla lungimiranza del compianto rettore don Aldo Geranzani, educatore sopraffino e grande visionario. A Genova la Deledda International School, gestita per conto del Comune da una Fondazione, offre l’IB da svariati anni.

Essere autorizzati dall’IB è tutt’altro che facile. Non si tratta di adottare qualche libro di testo, né di fare qualche corso, si tratta di intraprendere un percorso molto rigoroso che porti la scuola ad essere in grado di assorbire nel profondo la filosofia dell’IB, il modo di concepire lo studente, di intendere la comunità educativa, il modo di insegnare e il modo di apprendere. Il processo per una scuola dura in media quattro anni, ma ne vale la pena.

Perchè? Perchè le statistiche ci dicono che gli studenti IB hanno circa il 20% in più di probabilità di essere ammessi alle top University e che hanno più probabilità di continuare negli studi post-universitari. Gli studi condotti indicano che gli studenti IB sono più open-minded e più orientati a trovare soluzioni innovative.

Negli ultimi due anni del liceo i ragazzi portano sei materie che scelgono tra una rosa molto ampia. Per quanto attiene gli studi umanistici non linguistici, per esempio possono scegliere tra Economics, Filosofia, Psicologia, Geografia, Business, Global Politics, Environmental Systems, etc.I corsi di matematica sono due, uno più tradizionale, e uno più adatto per esempio per chi si occuperà di Big Data, oppure di Intelligenza artificiale. Almeno tre materie devono essere al livello avanzato. Ad arricchire il curriculum ci sono tre elementi Core: Theory of Knowledge (TOK), dove ci si interroga come avviene la conoscenza, come si fa a definire ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, Extended Essay, di fatto una tesina su un argomento di interesse dello studente e CAS, un’attività che per esempio può essere di volontariato per la comunità locale. Gli esami si fanno a maggio in tutto l’emisfero settentrionale, in contemporanea, e vengono valutati in forma anonima da docenti sparsi in tutto il mondo seguendo delle precise metodologie di valutazione. Per questo motivo le Università tengono in grande conto il voto finale, poichè sanno che è affidabile e uniforme in tutto il mondo.
Negli Stati Uniti, in alcuni distretti con enormi problemi di abbandono scolastico e tessuto sociale complesso, hanno provato ad introdurre l’IB, e i risultati sono stati ben superiori alle attese. Certo è un programma molto costoso, ma chissà che anche lo Stato italiano decida in un prossimo futuro di investire meglio le proprie risorse nella scuola.

Fra tutti i progetti che andranno a finire sotto il cappello di GenerationEU non sarebbe rivoluzionario vederne uno davvero per i giovani?

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
carabinieri sera notte
Curno
Nove dosi di cocaina e 500 euro in tasca: arrestato 25enne
controlli, carabinieri, polizia
Bergamo
Evade dai domiciliari e fornisce false generalità ai carabinieri: arrestato
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI