BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Campionati Italiani Sprint, Giacomo Gabrielli e Lucia Scardoni vincono in tecnica classica

Il portacolori dell'Esercito ha superato a sorpresa il compagno di squadra Maicol Rastelli, mentre la 29enne veronese ha preceduto in volata Greta Laurent

Ultima giornata carica di sorprese per i Campionati Italiani Sprint di sci di fondo.

L’assenza di Federico Pellegrino (costretto a lasciare anzitempo Clusone a causa di un leggero risentimento muscolare) ha aperto le porte a Giacomo Gabrielli (Esercito) che ha conquistato l’oro in tecnica classica.

La competizione dedicata a Giuseppe Barzasi ha offerto l’occasione al trentino di lanciare un importante segnale in vista dei Mondiali superando il favorito Maicol Rastelli (Esercito), al comando dopo le qualificazioni.

Terza posizione per Dietmar Nöckler (Fiamme Oro Moena) che, dopo il successo a squadre, si è confermato in buone condizioni fisiche precedendo Mikael Abraham (Esercito) e il nuovo campione italiano Under 23 Stefano Dellagiacoma (Carabinieri).

Seconda affermazione consecutiva invece per Lucia Scardoni che ha bissato la vittoria ottenuta un nel 2020 a Gromo rafforzando il proprio legame con la Val Seriana.

La 29enne veronese ha sfruttato al meglio le condizioni della pista “La Spessa” superando in volata la compagna di squadra Greta Laurent e vincendo il derby interno alle Fiamme Gialle.

Bronzo per Ilaria Debertolis (Fiamme Oro Moena) che si è aggiudicata il gradino più basso del podio davanti alla specialista delle distance Anna Comarella (Fiamme Oro Moena) e all’Under 23 Federica Cassol (Esercito).

In chiave orobica ottima prestazione per Michael Patscheider (Under Up Ski Team Bergamo), in grado di accedere alla semifinale risultando ottava assoluta e prima fra le civili.

In grado di cogliere la quarta piazza di categoria, la portacolori della formazione seriana ha preceduto la padrona di casa Martina Bellini (Esercito).

A livello giovanile un dolore alla mano non ha bloccato Anna Rossi (Carabinieri) che fra le ragazze ha avuto la meglio di Francesca Cola (Sci Club Alta Valtellina) e Beatrice Bastrentaz (Sci Club Mont Nery).

Fra gli uomini trionfo a sorpresa per il friulano Andrea Gartner (Fiamme Gialle) che si è lasciato alle spalle Fabio Longo e Matteo Ferrari (Fiamme Oro Moena).

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.