BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sofia Goggia inarrestabile: bis a Crans Montana, quarto successo di fila in discesa

Gara perfetta della finanziera bergamasca che centra il centesimo successo per la nazionale femminile: giornata da urlo per le italiane, con il terzo posto di Elena Curtoni e il quarto di Laura Pirovano.

La vittoria di Sofia Goggia verrà ricordato come uno dei momenti più importanti della storia dello sci alpino italiano.

La 28enne di Astino ha infatti conquistato la seconda discesa libera di Crans Montana consegnando alla nazionale femminile il centesimo successo in Coppa del Mondo.

Alla quarta affermazione consecutiva nella disciplina regina, la finanziera orobica si è adattata al meglio al cambio di percorso, riuscendo a pennellare le prime curve cancellate nella giornata inaugurale a causa del vento.

Determinata a rafforzare il proprio pettorale rosso di leader della classifica, la campionessa olimpica è riuscita a mantenere sempre alta la velocità, commettendo un’imperfezione soltanto sul salto finale.

Seconda piazza per la padrona di casa Lara Gut Behrami che, nonostante un errore nella parte alta, ha chiuso in seconda posizione lontana soli 27 centesimi dalla bergamasca.

A completare la magica giornata tricolore ci ha pensato Elena Curtoni che ha colto il primo podio stagionale tagliando il traguardo in terza posizione.

Apparsa più lenta nella parte alta del tracciato, la valtellinese ha saputo guadagnare centesimi sul muro finale precedendo di due decimi la trentina Laura Pirovano.

Iniezione di fiducia infine per Federica Brignone che, dopo l’esordio positivo sulla Mont Lachaux, ha ritrovato sé stessa terminando con il nono tempo complessivo lanciando un segnale positivo in vista dei Mondiali.

Sofia Goggia e compagne proveranno ad ampliare ulteriormente il bottino nella mattinata di domenica 24 gennaio quando è in programma un supergigante.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.