Sci alpino

Coppa Europa, settima piazza per Roberta Midali nel secondo slalom di Gstaad

La 26enne di Branzi ha recuperato nove posizioni durante la seconda manche, terminando a ridosso delle migliori

Si è concluso con una top ten la due giorni di Coppa Europa per Roberta Midali.

La 26enne di Branzi ha infatti confermato quanto fatto di buono sulle nevi di Gstaad terminando il secondo slalom speciale al settimo posto.

Nonostante le difficoltà incontrate durante la prima manche, la giovane brembana ha saputo riscattarsi prontamente nella seconda parte di gara recuperando nove posizione e terminando con 46 centesimi di ritardo da Andreja Slokar.

Dopo esser stata beffata il giorno precedente dall’austriaca Marie Therese Sporer, la slovena è tornata a dettare legge fra i pali stretti cogliendo il secondo successo stagionale e rafforzando la leadership nella coppa di specialità.

Piazza d’onore per la tarvisiana Lara Della Mea che ha interrotto la propria rimonta a cinque centesimi dalla vincitrice, precedendo la svedese Emilie Wikstroem.

Fuori nella seconda discesa invece la genovese Serena Viviani che, dopo il decimo tempo parziale, non è riuscita a terminare la competizione.

La speranza di Roberta Midali è ora quella di esser convocata in vista del gigante di Coppa del Mondo in programma a Kronplatz dove l’azzurra proverà a conquistare la seconda qualifica della carriera.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI