BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’attrice bergamasca Elena Bonetti scambiata per la ministra: piovono critiche via mail e per telefono

Ne parla a Radio Capital intervistata da Selvaggia Lucarelli

“A dirla tutta una volta sì, ho pensato di rispondere come se fossi lei, la mia omonima, la ex ministra, e dare appuntamento a Roma a tutti quelli che mi scrivevano scambiandomi per lei…”. Così, scherzandoci sopra, conclude l’intervista con Selvaggia Lucarelli a Radio Capitol Elena Bonetti, attrice bergamasca (di Gorno) subissata da mail e chiamate di chi la confonde con la politica di Italia Viva al centro dell’attenzione mediatica per le dimissioni recenti.

Il disguido è legato al sito elenabonetti.com che porta dritti alla attrice del Divano delle favole, laureata in Lingue e diplomata alla Scuola per Attore del Teatro Prova di Bergamo.

Succede così che chi cerca informazioni online sulla ex ministra renziana si imbatte sui “contatti” della Elena Bonetti “sbagliata”, con tanto di numero telefonico e indirizzo mail.

Ecco dunque, come racconta lei stessa ai microfoni di Radio Capital, che, se fino a ieri le arrivano telefonate di gente che chiedeva informazioni o aiuto (“Nessuno mi ha sollecitato una raccomandazione ancora”), lettere con idee e proposte, adesso invece piovono critiche e attacchi per la decisione dell’altra Elena Bonetti di dimettersi.

Una situazione oggettivamente fastidiosa anche se l’attrice bergamasca risponde al telefono spiegando gentilmente che l’interlocutore ha sbagliato indirizzo. L’unica, suggerisce Selvaggia Lucarelli, è oscurare almeno per un po’ i riferimenti su Google.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.